QR code per la pagina originale

SpaceX, missione riuscita: atterrato Falcon 9

Atterrato per la prima volta il razzo riutilizzabile Falcon 9 di SpaceX sulla terra ferma: lanciato il primo satellite argentino Saocom 1A.

,

Falcon 9 è atterrato per la prima volta sulla terra ferma in California. Il razzo di SpaceX, la compagnia di Elon Musk, ha messo a segno un altro grande successo, visto che in precedenza era sempre atterrato su piattaforme in mezzo all’oceano, su una nave-drone, oppure sulle piattaforme in Florida. Il dodicesimo atterraggio invece è avvenuto sulla terra ferma, per la prima volta sulla costa occidentale degli Stati Uniti, ma in totale ha già volato per 62 volte. Immancabili come sempre i tweet di Elon Musk per sottolineare la missione.

Il dodicesimo atterraggio del Falcon 9 infatti è avvenuto su una piattaforma a terra situata presso un sito di lancio californiano, su un’area presso la Vandenberg Air Force, precisamente a 210 km a nord di Los Angeles, presa in affitto da SpaceX nel 2015. Nella stessa area in precedenza decollavano anche i razzi Titan.

L’atterraggio del Falcon 9 in California è stato organizzato nel corso degli ultimi mesi perché solo durante l’estate sono giunte tutte le autorizzazioni necessarie per la terra ferma. Ovviamente nei cieli della California meridionale non poteva mancare uno spettacolo incredibile segnato anche da una serie di boom sonici causati dal rientro del razzo a Terra. Il lancio del razzo ha illuminato la notte: in effetti dall’attrito con l’atmosfera si è creata una grandissima cometa visibile anche a molti km di distanza.

La missione del Falcon 9 ha inviato il primo dei due satelliti della costellazione Saocom 1A dell’ente spaziale argentino (Conae), per l’osservazione della Terra. Il lancio del secondo componente, Saocom 1B, avverrà entro il 2019. Questi due satelliti, insieme ai quattro della costellazione italiana Cosmo-SkyMed gestita dall’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), formeranno il SIASGE, Sistema Italo-Argentino di Satelliti per la Gestione delle Emergenze.

L’obiettivo finale è l’integrazione dei dati delle due costellazioni per ricavare informazioni preziose per prevenire e gestire le emergenze ambientali e naturali. Potete leggere tutti i dettagli sul Falcon 9, ma anche sulla navicella Dragon e molto altro, nello speciale dedicato a SpaceX.