QR code per la pagina originale

5G, TIM accende il Rally Legend di San Marino

TIM ha attivato una seconda antenna 5G a San Marino che permetterà di offrire alcuni servizi speciali durante il Rally Legend.

,

Nuovo passo in avanti di TIM in ottica 5G. L’operatore, assieme a Nokia, accende i motori del 5G in occasione della sedicesima edizione del Rally Legend di San Marino. L’importante evento automobilistico rappresenta l’occasione giusta per TIM e Nokia per mostrare al grande pubblico tutti i vantaggi derivanti dalle nuove reti di quinta generazione. A San Marino, infatti, TIM sta portando avanti il progetto “San Marino 5G” che punta a fare della Repubblica del Titano il primo Stato 5G d’Europa.

Questa nuova iniziativa legata allo sviluppo del 5G prevede l’attivazione sul tracciato di gara di una nuova antenna 5G che consentirà di gestire speciali cam con modalità di ripresa a 360° che permetteranno di vivere, direttamente dagli stand di TIM, le emozioni della competizione in modalità immersiva grazie a speciali visori per la realtà virtuale. Attraverso la piattaforma “TIM Streaming”, inoltre, verranno trasmesse in diretta su maxi schermi le immagini in alta definizione raccolte da action cam poste all’interno delle auto, oltre che da web operator che, con i propri smartphone effettueranno delle riprese della gara e si trasformeranno in veri e propri cameraman contribuendo così alla produzione dei filmati del rally.

Sarà inoltre possibile misurare in tempo reale i parametri vitali di alcuni piloti, raccolti attraverso device “wearable” realizzati con la collaborazione della società XEOS. E, con l’occasione, verrà fatta una dimostrazione di “turismo virtuale” camminando nelle vie e piazze di Torino e vistandone da remoto le principali attrazioni.

Siamo particolarmente felici di poter essere a fianco del Rally Legend per dimostrare come le nuove tecnologie siano di supporto agli eventi sportivi di rilevanza internazionale. Con il progetto “San Marino 5G” , TIM vuole portare la Repubblica del Titano all’eccellenza tecnologica con l’obiettivo di farne il primo Stato 5G d’Europa. Le attività stanno procedendo secondo i piani concordati con il Governo locale e l’accensione dell’antenna di Serravalle Stadio, insieme alle applicazioni già messe in campo, rappresentano un nuovo importante step di questo percorso.

Nello stand Nokia, invece, saranno mostrate alcune applicazioni di “guida remotizzata”: modellini di auto che si muoveranno in maniera autonoma e indipendente all’interno di un circuito e che, grazie alle performance del 5G, rileveranno in tempo reale situazioni impreviste di pericolo, quali ostacoli e rallentamenti nel percorso, adottando gli opportuni accorgimenti.

Immagine: chombosan via iStock