QR code per la pagina originale

Vodafone, email solo via browser

Vodafone ha iniziato a comunicare ai suoi clienti che il servizio email sarà presto accessibile solo via browser e non più attraverso un client di posta.

,

Nuova rimodulazione in casa Vodafone che non tocca, questa volta, i piani tariffari ma bensì il servizio di posta elettronica. Alcuni clienti avrebbero iniziato a ricevere un messaggio via email (mittente noreplay@vodafone.it) che informa che a partire dal prossimo 5 di novembre l’accesso al servizio email offerto dall’operatore sarà accessibile solo via browser e non più anche attraverso un qualsiasi client di posta elettronica come possibile, invece, oggi.

All’atto pratico, questo significa che i clienti dell’operatore dovranno utilizzare esclusivamente il servizio di posta attraverso una Webmail all’indirizzo https://mail.vodafone.it/. Ovviamente, l’operatore, come nel caso di tutte le rimodulazioni unilaterali, permette ai clienti di non accettare le modifiche. In questo caso, il servizio di posta potrà essere disattivato in qualsiasi momento. Non è chiaro il motivo di questa decisione che, comunque, non dovrebbe avere dei pesanti impatti tra i clienti dell’operatore. Non sono molte, infatti, le persone che utilizzano i servizi email collegati agli abbonamenti di rete fissa o mobile.

Vodafone Email: ecco il testo della comunicazione

Gentile utente, la informiamo che a partire dal 05/11/2018 non sarà più possibile accedere alla mail Vodafone attraverso il Client di Posta. Sarà possibile continuare a gestire la posta elettronica in modo semplice e veloce accedendo con il browser in modalità Webmail al seguente indirizzo https://mail.vodafone.it/. Acceda adesso per verificare la password in suo possesso o, se necessario recuperarla, clicchi qui inserendo nel campo username il suo indirizzo mail senza estensione @vodafone.it.b Qualora Lei non intenda accettare la modifica potrà disattivare il Servizio Mail Vodafone.

Chi, dunque, sfrutta il servizio email di Vodafone dovrà, molto presto, adattarsi alle nuove condizioni di utilizzo.