QR code per la pagina originale

La partecipazione di Acer for Education a Didacta

Anche quest'anno Acer ha preso parte con il progetto Education a Didacta per presentare le tecnologie a supporto dell'istruzione.

,

Si è tenuta dal 18 al 20 ottobre l’edizione 2018 di Didacta. La più grande fiera internazionale nel campo dell’istruzione, oramai da diversi anni, concentra gran parte dei propri stand alle soluzioni di apprendimento innovative, che vedono in Acer un’assoluta protagonista.

Grazie all’iniziativa Acer for Education, la compagnia segue da vicino il settore dell’istruzione, pensando a tecnologie hardware e software che supportino il lavoro degli educatori e la formazione dei ragazzi. Quello messo in piedi da Acer è un vero e proprio ecosistema, pensato sia per semplificare l’accesso a strumenti digitali che per approcciarsi a metodi di lezione più interattivi e in linea con il cambiamento culturale in atto nel mondo della didattica, sempre più basato su contenuti multimediali e “liquidi”.

Presso il suo stand, Acer ha fatto provare con mano le innovazioni realizzati con partner di valore, come Microsoft. Queste si sono tradotte, ad esempio nei progetti personalizzati all’ambito scolastico Teams, Skype in the Classroom e Office 365 Education, con l’obiettivo di contribuire alla diffusione di competenze digitali e allo sviluppo di capacità quali la collaborazione, con un’attenzione particolare a tutte le tecnologie per promuovere l’inclusione e l’accessibilità in classe.

Ma parlando di piattaforma decisamente futuristiche, non è possibile tralasciare un contesto su cui Acer punta parecchio: la Windows Mixed Reality. Cosa c’entra con l’educazione? Ce lo spiega Riccardo Tavola, Education Lead di Acer Italy:

Siamo convinti che le tecnologie informatiche possano trasformare l’apprendimento in un’esperienza coinvolgente per i nostri ragazzi con la sempre attenta supervisione dei Docenti, che per noi rappresentano il vero cuore della Didattica, anche in Digitale. Per ottenere risultati di alto livello occorre promuovere un’integrazione completa e funzionale tra ambientazioni appositamente studiate per l’insegnamento e soluzione specifiche ed innovative, che permettano agli studenti di apprendere con semplicità e agli insegnanti di gestire al meglio tutte le attività e capitalizzare il tempo a disposizione.

Durante Didacta, Acer ha presentato anche la nuova edizione di “Le avventure dei cyberkid”, un progetto in collaborazione con Neways e con la supervisione di Andip (Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy) nato per offrire ai docenti elementi utili ad approfondire la tematica del cyberbullismo, aiutando i ragazzi a riconoscerlo e combatterlo.

Fonte: Acer • Immagine: Acer