QR code per la pagina originale

Vendite smartphone, Huawei e Xiaomi i migliori

Gartner ha evidenziato che le vendite di smartphone nel terzo trimestre 2018 sono aumentate grazie al successo dei modelli prodotti da Huawei e Xiaomi.

,

Gartner ha pubblicato i dati relativi alle vendite degli smartphone nel terzo trimestre 2018. La società di analisi ha rilevato un piccolo risultato positivo (+1,4%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, dovuto principalmente al successo dei dispositivi di Huawei e Xiaomi. Per il futuro i produttori punteranno sulle nuove tecnologie, come 5G e smartphone pieghevoli.

Nel terzo trimestre 2018 sono stati venduti 389 milioni di smartphone contro i 386 milioni del terzo trimestre 2017. Gartner evidenzia che, se avessero escluso Huawei e Xiaomi dall’elenco, le vendite sarebbe risultate in negativo per il 5,2%. Il contributo dei due produttori cinesi è stato quindi determinante. Il loro successo è dovuto ad una combinazione di fattori: qualità dello schermo, funzionalità fotografiche e soprattutto prezzi bassi rispetto a quelli applicati dai concorrenti occidentali per la stessa tipologia di modelli.

Il primo posto della top 5 è sempre occupato da Samsung con 73,3 milioni di smartphone, ma le vendite sono diminuite del 14% in un anno. I Galaxy S9/S9+ e Note 9 hanno fatto registrare risultati inferiori alle attese, mentre i Galaxy di fascia media e bassa sono stati superati dai corrispondenti modelli dei produttori cinesi soprattutto nei mercati asiatici.

Huawei ha ridotto ulteriormente le distanze da Samsung. Il produttore cinese ha venduto oltre 52 milioni di smartphone con un incremento del 43% rispetto al terzo trimestre 2017. La sua costante crescita è dovuta anche al successo degli smartphone Honor, molto apprezzati in Europa. Nessun miglioramento invece per Apple che ha venduto praticamente lo stesso numero di unità dell’anno scorso (circa 45 milioni).

Dato positivo anche per Xiaomi che ha venduto 33,2 milioni di smartphone contro i 26,8 milioni del terzo trimestre 2017. Oppo chiude la classifica con 30,5 milioni di smartphone venduti. Considerato il trend negativo, l’attenzione dei produttori è ora rivolta verso le nuove tecnologie, come 5G e smartphone pieghevoli, che potrebbero differenziare l’offerta, attirare i consumatori e portare ad un incremento delle vendite. Samsung, Huawei e LG annunceranno i primi smartphone pieghevoli nel 2019, mentre per una maggiore diffusione dei modelli 5G si dovrà attendere il 2020.

Fonte: Gartner