QR code per la pagina originale

iOS 12.1.1 è disponibile: le novità

Apple rilascia un aggiornamento intermedio per iOS 12, pronto ad abilitare nuove funzioni per gli ultimi iPhone e risolvere problemi di stabilità.

,

Nuova tornata di aggiornamenti per i possessori di un iDevice Apple. Nella tarda serata di ieri, infatti, il gruppo di Cupertino ha rilasciato iOS 12.1.1, il terzo upgrade del sistema operativo mobile, considerando ovviamente anche le release intermedie. Si tratta di un pacchetto minore rispetto al precedente iOS 12.1, pensato per risolvere alcune problematiche e stabilizzare le performance.

Come di consuetudine, iOS 12.1.1 può essere scaricato e installato direttamente sul dispositivo in proprio possesso – iPhone, iPad e iPod Touch – tramite l’aggiornamento OTA presente nell’omonima voce del menu Generali. In alternativa, il device può essere collegato via cavo al computer, per eseguire la procedura con iTunes e contestualmente effettuare un backup.

Innanzitutto, iOS 12.1.1 abilita il supporto alle eSIM di iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR per nuovi operatori, tra cui Swisscom in Svizzera, Orange in Spagna e Three in Svezia e Danimarca. Ancora, introduce in iPhone XR la funzione Haptic Touch, che compensa l’assenza di 3D Touch, invece presente in altri modelli.

Non ultimo, viene abilitata la compatibilità con la funzione ECG di Apple Watch, quando la nuova versione di watchOS sarà disponibile, e permette di gestire più facilmente le chiamate FaceTime di gruppo, sia rendendo più semplice il passaggio dalla fotocamera frontale a quella posteriore che introducendo la possibilità di scattare LivePhotos durante la chiamata. Per i possessori di HomePod, invece, i LED del dispositivo si illumineranno durante una videoconferenza di gruppo.

Sul fronte della stabilità, vengono risolte alcune problematiche con Face ID, rimosso un intoppo con il testo predittivo di iMessage, aggiunto un miglior supporto per lingue come il cinese, il coreano e il giapponese e molto altro ancora. iOS 12.1.1 è compatibile con tutti gli iDevice già aggiornati a iOS 12, quindi tutti gli esemplari da iPhone 5S e successivi.

Galleria di immagini: iOS 12, le foto

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple