QR code per la pagina originale

Magic: The Gathering abbracia gli eSport

Ai Game Awards è arrivato l'annuncio che i fan di Magic The Gathering aspettavano, ovvero che il gioco, nella sua versione digitale, diventerà un eSport.

,

Chi è appassionato di giochi di carte collezionabili lo sa bene: che si tratti del torneo nel negozio sotto casa (o di quelli che sono rimasti aperti, perlomeno) o dell’evento nazionale Magic: The Gathering è una certezza in campo competitivo, ed ha una grande storia alle sua spalle. E ora arriva anche il salto nel mondo degli eSport, con tanto di tornei ad hoc e una vera e propria lega professionistica.

L’annuncio è arrivato ieri durante i The Game Awards 2018. Il gioco di carte collezionabili più importante di sempre ha subito un importante processo di digitalizzazione quest’anno con lo sviluppo di Magic: The Gathering Arena, un nuovo modo, più contemporaneo, di giocare online e separato dal già esistente Magic: The Gathering Online.

Arena è al momento in open beta per gli utenti PC e la versione completa è prevista per il 2019. Ma anche se è evidente che è soprattutto la versione digital del gioco di carte (Arena) che trarrà benefici dalla nuova struttura di tornei eSport, anche il gioco di carte – di carta (perdonate il gioco di parole) – ovvero quello tradizionale, avrà una sua fetta.

La nuova struttura dei tornei eSport prevede infatti una suddivisioni in due macro aree dei montepremi: 5 milioni di dollari per quello tradizionale e 5 milioni per Arena.

Ad aprire le danze saranno i Mythic Championship, i primi tornei eSport firmati Magic e che si terranno al PAX East del prossimo anno. Questi eventi permetteranno ai giocatori della community di sfidare i campioni appartenenti alla lega professionistica.

Alla nuova lega professionistica, la Magic Pro League (MPL), potranno accedere solamente i 32 migliori giocatori del mondo tramite una rigidissima selezione. A questi “magnifici” 32 verranno offerti veri e propri contratti dal valore di 75 mila dollari, che ovviamente prevedono anche dirette streaming.

Fonte: engadget • Immagine: Magic