QR code per la pagina originale

Tesla, nuove funzionalità per la ricarica dall’app

La nuova app di gestione delle Tesla permette di trovare i Supercharger più vicini e di scoprire i numero di colonnine disponibili.

,

Tesla ha aggiornato la sua applicazione per dispositivi mobile che permette di gestire da remoto le sue auto elettriche introducendo nuove funzionalità dedicate alla ricarica. Negli ultimi mesi la società americana è stata molto attiva nel migliorare l’applicazione mobile per offrire ai suoi clienti nuove ed utili funzionalità.

Con l’ultimo aggiornamento, la società di Elon Musk ha introdotto nuove opzioni di ricarica all’interno dell’applicazione. Con la crescita rapida della sua flotta di autovetture, soprattutto grazie all’arrivo della Model 3, la rete dei Supercharger sta diventando sempre più affollata e quindi può risultare utile sapere non solo dove si trovano i più vicini punti di ricarica ma soprattutto se ci sono colonnine libere. Sino ad ora, queste informazioni erano disponibili solamente dall’auto attraverso il sistema infotelematico.

Adesso, grazie all’ultimo aggiornamento dell’app, i proprietari di una Tesla potranno trovare non solo i Supercharger più vicini ma anche scoprire le colonnine libere per ognuno di loro.

Grazie a questa novità, le persone potranno programmare i loro viaggi per tempo e con maggiore facilità direttamente dall’app e senza dover avviare l’auto. Inoltre, altra piccola novità, le persone potranno pianificare il viaggio verso un Supercharger direttamente dall’app. Pianificazione che poi sarà visualizzata direttamente nell’auto.

Trattasi di novità decisamente utili per chi viaggia molto con le Tesla. Tuttavia, la società americana ha affermato che in futuro arriveranno molte altre funzionalità utili che daranno ai suoi clienti la possibilità di poter disporre di un maggiore controllo dell’auto da remoto.

Infine, la società di Elon Musk sottolinea che per poter disporre di queste nuove funzioni per la ricarica, le auto dovranno avere installata a bordo la versione 2018.48 o successiva del software di gestione Tesla.

Fonte: Electrek • Immagine: Fedor Selivanov via Shutterstock