QR code per la pagina originale

iPhone 2019: notch piccolo e sensori nel display

Emergono nuove indiscrezioni su iPhone 2019: il device potrebbe incorporare un notch di dimensioni ridotte e sensori vari sotto il display.

,

I nuovi iPhone 2019 non verranno presentati prima del prossimo settembre, eppure la macchina dei rumor è già in fermento. Dopo le indiscrezioni di ieri, relative a una tripla fotocamera, si parla oggi di possibili novità sul fronte del notch e dei sensori del dispositivo. A quanto pare, Apple avrebbe intenzione di ridurre la dimensione del taglio superiore del device, nonché di inserire alcune componenti direttamente nel display.

Il rumor nasce dalla presentazione, avvenuta nella giornata di ieri, di alcune interessanti novità da parte del fornitore australiano AMS. Il gruppo ha sviluppato nuovi sensori, in particolare quelli per l’illuminazione ambientale e di prossimità, da inserire direttamente sotto lo schermo, occupando così meno spazio all’interno della scocca. La tecnologia funziona in abbinato con pannelli OLED, quindi potrebbe essere impiegata per gli smartphone high-end di Apple.

Considerando come AMS sia uno dei fornitori ufficiali del gruppo di Cupertino per questi sensori, nonché di altre componenti per le fotocamere TrueDepth di Face ID, è probabile che Apple possa incorporare queste novità nei successori di iPhone XS e iPhone XS Max.

Se così fosse, la società californiana potrebbe sensibilmente ridurre le dimensioni del notch, impiegandolo unicamente per il proiettore a raggi infrarossi e per la fotocamera frontale, proponendo così uno schermo ancora più generoso in dimensioni. Al momento, però, il gruppo non sarebbe orientato a una soluzione “all-screen”, considerando come le proposte della concorrenza – quali Xiaomi, con il Mi Mix 3 – richiedano componenti meccaniche per lo scorrimento delle fotocamere frontali, pratica che Cupertino vorrebbe evitare.

Naturalmente, dalle parti di Apple Park non arriva alcuna conferma sulle indiscrezioni emerse oggi, di conseguenza bisognerà attendere diversi mesi prima di scoprire le fattezze effettive dei nuovi iPhone 2019. A meno che, come ormai consuetudine, qualche leak non ne mostri le caratteristiche la prossima primavera.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple