QR code per la pagina originale

iPhone XR: doppia fotocamera nel 2019

Novità nel 2019 per le fotocamere Apple: confermate le triple ottiche di iPhone XS, mentre iPhone XR verrà aggiornato a un doppio obiettivo.

,

Anche iPhone XR potrebbe essere presto aggiornato con una doppia fotocamera. Dopo la pubblicazione di una possibile promozione della linea iPhone XS a una tripla fotocamera posteriore, confermata oggi anche dal Wall Street Journal, la stessa testata parla di grandi novità per il coloratissimo smartphone. I nuovi device saranno presentati nel corso dell’anno, presumibilmente nel mese di settembre.

Secondo quanto riferito dal Wall Street Journal, Apple avrebbe intenzione di riconfermare tre dispositivi per la tornata di presentazione targata 2019. I due successori di iPhone XS vedranno sempre schermi OLED, abbinati a una tripla fotocamera posteriore, quest’ultima utile anche per scansioni 3D degli ambienti. iPhone XR, invece, verrà finalmente aggiornato al supporto alla doppia fotocamera, ormai disponibile sulla linea di Cupertino sin da iPhone 7.

Dalle indiscrezioni emerse, raccolte da fonti apparentemente vicine alla società Californiana, pare che la tripla fotocamera di iPhone XS verrà montata unicamente sui modelli da 6.5 pollici, forse per ragioni di spazio interno sotto la scocca.

Non è dato sapere, almeno al momento, come verranno chiamati questi dispositivi. La testata propone “iPhone 11” come definizione per questi smartphone, tuttavia non vi sono conferme dalle parti di Cupertino, data anche la singolarità delle numerazioni avviate con iPhone X. Il colorato iPhone XR, invece, dovrebbe vedere degli obiettivi del tutto analoghi all’attuale linea high-end: la promozione alla doppia fotocamera, di conseguenza, potrebbe non portare novità in merito ai sensori per l’immagine.

Sempre in merito al successore di iPhone XR, viene riconfermata la presenza di un pannello LCD: Apple non avrebbe intenzione di promuovere la linea agli OLED prima del 2020, forse per non cannibalizzare i modelli più costosi. E proprio al 2020 si dovrà guardare per l’implementazione di una delle novità tecnologiche più attese: il pieno supporto alle reti 5G. Naturalmente, dalle parti di Apple Park non è giunta alcuna conferma in merito a questi rumor.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Apple