QR code per la pagina originale

Microsoft Classroom Pen, pennino per il Surface Go

Al BETT 2019, Microsoft ha presentato il nuovo pennino Classroom Pen per il Surface Go e tante novità hardware e software per il mondo della scuola.

,

Microsoft, dal palcoscenico del BETT 2019, il più grande evento mondiale nel settore dell’istruzione, ha presentato una serie di importanti novità per il mondo scolastico. La più interessante di tutte è sicuramente “Classroom Pen“, un pennino speciale pensato per essere utilizzato dai ragazzi sul Surface Go. Questo pennino è stato studiato esplicitamente per essere utilizzato dagli studenti e quindi è innanzitutto più piccolo per poter essere maneggiato con maggiore facilità da mani più piccole.

Il target d’utilizzo, infatti, va dai 6 ai 14 anni. Inoltre, il Microsoft Classroom Pen è anche dotato di una una punta più resistente, comunque sostituibile. Infine, questo pennino dispone di una speciale fessura che permette ai ragazzi di fissarlo con facilità e in maniera del tutto sicura al loro Surface Go. Microsoft Classroom Pen potrà essere acquistato dalle scuole in una confezione da 20 pezzi. Sarà disponibile dal prossimo mese di febbraio in tutti i mercati dove il Surface Go è disponibile all’acquisto e quindi anche in Italia. Il pennino, comunque, potrà funzionare anche con tutti gli altri Surface dal modello Surface Pro 3 in avanti.

Ma le novità di Microsoft presentate al BETT 2019 per il mondo scolastico non si fermano qui. Con l’obiettivo di offrire agli studenti una valida alternativa ai Chromebook, la società ha portato 7 nuovi notebook Windows 10 realizzati da Acer, Lenovo e Dell pensati esplicitamente per gli studenti. Trattasi di prodotti accessibili dal punto di vista economico ma che offrono tutto quanto serve ai ragazzi per studiare.

I modelli annunciati da Microsoft sono i seguenti:

  • Lenovo 100e
  • Lenovo 300e​ (2-in-1)
  • Lenovo 14w
  • Acer TravelMate B1​(B118-M)
  • Acer TravelMate Spin B1 (B118-R / RN)
  • Acer TravelMate B1-141​
  • Dell Latitude 3300 for Education

Al BETT 2019, Microsoft ha portato anche una serie di novità software. Microsoft Teams e Flipgrid stanno dimostrando di essere un potente strumento per aiutare gli studenti a sviluppare le loro capacità, dando allo stesso tempo agli insegnanti nuove e potenti piattaforme per le loro attività professionali. Al BETT 2019, la casa di Redmond ha presentato alcune interessanti novità che arriveranno nelle prossime settimane. Per esempio, Grade Sync permetterà agli insegnati di sincronizzare i voti direttamente all’interno dello Student Information System. Un’altra importante novità presentata dal gigante del software è l’integrazione con Turnitin, un sistema ampiamente utilizzato dalle università (specialmente nel Regno Unito) per individuare il plagio sul lavoro degli studenti.

Microsoft ha anche stretto un accordo con Victory VR per offrire alla scuole che acquisteranno i visori VR una serie di contenuti di realtà virtuale per l’insegnamento.

Infine, molto importante l’accordo con l’American Printing House for the Blind (APH) finalizzato al lancio di Code Jumper, un programma pensato per aiutare gli studenti non vedenti ad imparare a programmare. APH ha in programma di rilasciare Code Jumper in Australia, Canada, India, Regno Unito e Stati Uniti nel corso del 2019 con l’obiettivo di portarlo ovunque nel corso dei prossimi 5 anni.