QR code per la pagina originale

Windows 10, l’app Posta si rinnova

Microsoft ha rilasciato agli Insider una profonda revisione dell'app Posta per Windows 10 che introduce un nuovo design per l'interfaccia.

,

Novità importanti in arrivo per gli utenti Windows 10. Microsoft sta lavorando ad un importante aggiornamento per l’applicazione Posta che è arrivato, adesso, nelle mani degli Insider. La casa di Redmond ha, infatti, apportato alcune importanti novità all’interfaccia dell’applicazione. Innanzitutto, arriva una nuova barra laterale a sinistra. Ora, anche quando il menu è compresso, è ancora possibile passare da un account all’altro ed accedere ad altre funzionalità dell’app, mentre adesso, per farlo, è necessario espandere il menu hamburger. Sarà anche possibile passare tra le app Posta, Calendario, Persone e To-Do anche quando la barra laterale è compressa.

Il nuovo design dovrebbe quindi risultare più comodo per le esigenze di un maggior numero di utenti Windows 10. Da evidenziare che, adesso, i diversi account configurati nell’app Posta saranno identificati con il logo del corrispondente servizio email, almeno per quanto riguarda Outlook e Gmail. Se si posseggono più account del medesimo servizio saranno identificati dalle iniziali del nome dell’account. Non è possibile impostare immagini personalizzate per ogni account, almeno per ora. La seconda grande novità di questo nuovo aggiornamento dell’app Posta è un nuovo tema scuro.

Utilizzando questa novità, anche gli sfondi dei messaggi email adotteranno uno sfondo scuro. In precedenza, gli sfondi delle email rimanevano bianchi anche attivando il tema scuro dell’app.

In ogni caso, Microsoft ha predisposto un pulsante che permette di ripristinare lo sfondo chiaro per le email qualora questa novità non dovesse piacere.

Infine, piccola novità anche per l’app Calendario che adesso dispone pure lei di un tema scuro più completo e maggiormente integrato.

Non è chiaro quando queste importanti novità potrebbero arrivare per tutti quanti. Possibile che il debutto sia previsto con l’arrivo di Windows 10 19H1 in primavera.

Fonte: Neowin • Immagine: GoodLifeStudio via iStock