QR code per la pagina originale

Ericsson e Intel insieme per il 5G

Ericsson ed Intel hanno stretto un accordo di collaborazione per creare una nuova piattaforma software per le reti 5G.

,

Ericsson e Intel hanno annunciato una nuova partnership nel segno del 5G. Le due società, dunque, collaboreranno per sviluppare una piattaforma software per le future reti di quinta generazione che faccia leva sulle soluzioni Ericsson SDI Manager e Intel Rack Scale Design (RSD).

Non è la prima volta che Ericsson e Intel collaborano insieme, anzi, la loro partnership dura da diverso tempo. In questo caso specifico, la nuova infrastruttura che puntano a realizzare sarà in grado di garantire una sensibile riduzione dei costi, migliorando, contestualmente, la flessibilità e l’agilità. Grazie a questa ottimizzazione, gli operatori che abbracceranno questa piattaforma potranno migliorare sensibilmente la loro competitività.

Come parte della collaborazione, Ericsson e Intel convergeranno all’interno della medesima piattaforma i software Ericsson SDI Manager e Intel RSD mantenendo al tempo stesso la piena retrocompatibilità per i clienti attuali. Le innovazioni software e hardware sviluppate congiuntamente risultanti dalla collaborazione verranno offerte nelle successive piattaforme hardware Ericsson e potranno anche essere offerte con i prodotti server Intel venduti tramite altri partner e in altri segmenti industriali.

Lars Mårtensson, Head of Cloud & NFV infrastructure, Business Area Digital Services, Ericsson, su questo rinnovato accordo afferma:

Vantiamo una lunga collaborazione di successo con Intel. Questa nuova partnership si concentrerà sul software oltre che sull’hardware e la consideriamo come una vera e propria trasformazione per la capacità dei service provider di implementare con successo l’infrastruttura open cloud e NFV. Gli sforzi congiunti di Intel e Ericsson rafforzano significativamente la competitività e la roadmap dell’offerta Ericsson Software Defined Infrastructure.

Sandra Rivera, Senior Vice President, Network Platform Group, di Intel, ha aggiunto:

Il 5G sarà rivoluzionario, accelerando le applicazioni odierne e innescando un’ondata di nuovi utilizzi e innovazione edge-based. La nostra collaborazione con Ericsson in termini di gestione dell’infrastruttura aiuterà i fornitori di servizi di comunicazione a rimuovere le barriere di distribuzione, ridurre i costi e fornire nuovi servizi 5G e edge con velocità cloudlike su una rete flessibile, programmabile e intelligente.