QR code per la pagina originale

Xbox One, disponibile l’aggiornamento 1902

Microsoft ha iniziato la distribuzione dell'aggiornamento 1902 per le sue console Xbox One; nessuna novità di rilievo ma tanti bug fix ed ottimizzazioni.

,

Microsoft, senza tanti proclami, ha rilasciato un nuovo aggiornamento dedicato alle sue console Xbox One. Trattasi dell’update 1902 che già da un po’ di tempo era nelle mani degli iscritti al programma Xbox Insider. Il rollout è già iniziato e i possessori della console della casa di Redmond potranno scaricarlo. Chi non ha fretta potrà attendere che sia la console stessa a rilevare l’update. Chi, invece, volesse installarlo subito non dovrà fare altro che entrare nelle Impostazioni della consola dove è possibile forzare la verifica degli update disponibili per poi poterli avviare immediatamente.

Gli Insider, invece, non dovranno installare nulla in quanto la versione finale dell’update è già nelle loro mani. Le novità dell’aggiornamento 1902 sono molto poche. Non si tratta di un update importante quanto piuttosto di un aggiornamento volto a risolvere una serie di problematiche ed a migliorare le prestazioni della console. Il change log condiviso da Microsoft, infatti, mette in evidenza solamente una lunga lista di bug fix e di ottimizzazioni in varie aree del sistema operativo delle console Xbox One che, si ricorda, è basato su Windows 10. Anche se non ci sono particolari novità, l’aggiornamento dovrebbe migliorare l’esperienza d’uso delle console.

Adesso che Microsoft ha terminato lo sviluppo dell’aggiornamento 1902 per Xbox One, potrà concentrarsi sull’aggiornamento del 1904 che dovrebbe essere rilasciato ad aprile e che potrebbe essere più corposo. Sino ad oggi, infatti, il gigante del software, grazie al lavoro degli Insider, ha già testato due novità interessanti per le sue console. La prima è una nuova mini tastiera virtuale che può essere spostata all’interno della schermata e la seconda è la possibilità di riprogrammare il pulsante OneGuide su Xbox Media Remote.

La speranza, comunque, è che Microsoft, nel prossimo aggiornamento, introduca altre novità. Ovviamente, tutte le future funzionalità passeranno prima nelle mani degli Insider per tutti i test del caso.

Fonte: OnMSFT • Immagine: Xbox