QR code per la pagina originale

Amazon Moments per il rewarding degli utenti

Amazon Moments è un nuovo servizio che permette agli sviluppatori di offrire un regalo agli utenti che compiono determinate azioni nelle loro app.

,

Gli sviluppatori di app e siti web cercano sempre di trovare nuovi modi migliori per mantenere i propri utenti all’interno delle loro piattaforme il più a lungo possibile. Per aiutare a centrare questo obiettivo, Amazon ha lanciato Moments, un servizio di rewarding degli utenti che consentirà agli sviluppatori di creare dei “Moments” (momenti), cioè delle azioni che gli utenti dovranno compiere all’interno delle piattaforme per essere premiati con dei regali. Queste azioni possono essere la sottoscrizione di un abbonamento o il raggiungimento di alcuni target.

Se, quindi, l’utente riuscirà a raggiungere determinati obiettivi o effettuerà precise attività, sarà premiato. Questo interessante servizio offerto da Amazon è già attivo in 100 Paesi e gli articoli che potranno essere offerti in omaggio sono disponibili all’interno di uno speciale catalogo. Il colosso dell’ecommerce ha evidenziato che i prodotti che potranno essere offerti come omaggi agli utenti saranno a marchio Amazon o commercializzati dai partner. In tutti i casi, sarà comunque Amazon ad occuparsi della logistica. Tra i primi utilizzatori di questo servizio si menzionano The Washington Post, TikTok, Sony Crackle, Sesame Workshop, USA TODAY, Sago Mini e Bell Canada.

Se offrire omaggi a seguito di un acquisto è prassi comune nel settore dello shopping tradizionale, nell’ambito dell’ecommerce trattasi di una novità molto importante che apre potenti scenari futuri. Nel mondo online, infatti, normalmente si offrono come ricompense gift card o bonus in denaro ma non regali veri e propri. Amazon, dunque, prova a rivoluzionare questa fetta di mercato con il suo servizio Moments. Il funzionamento di questa novità è semplice. Gli sviluppatori dovranno semplicemente inserire le API del servizio di Amazon all’interno delle loro piattaforme, scegliere i bonus e le attività che andranno compiute dagli utenti per ottenerli.

Quando l’utente effettuerà l’azione collegata al bonus, Amazon invierà automaticamente un link che permetterà di riscattare il premio. Visto che la logistica sarà curata direttamente dalla società di Jeff Bezos, gli utenti potranno beneficiare dei vantaggi che Amazon mette a disposizione dei clienti per le spedizioni. Gli utenti Prime, per esempio, potranno ricevere l’omaggio in tempi rapidi.

Ovviamente, i costi dei regali sono a carico dei proprietari della piattaforma. Il pagamento sarà, però, “cost-per-action”, cioè si pagherà solamente il singolo regalo una volta erogato.