QR code per la pagina originale

MWC 2019: l’app di YouTube per feature phone

Al Mobile World Congress 2019 di Barcellona KaiOS Technologies ha presentato un'app di YouTube studiata appositamente per i feature phone.

,

Dopo aver investito 22 milioni lo scorso anno, diventa sempre più forte il binomio Google e KaiOS. Al Mobile World Congress 2019 di Barcellona, infatti, KaiOS Technologies ha presentato le novità della partnership con il colosso di Mountain View che includono l’arrivo di un’app nativa per YouTube e il potenziamento di Google Assistant, di cui abbiamo già scritto.

KaiOS è praticamente il sistema operativo di riferimento per i feature phone (quelli che una volta si chiamavano semplicemente telefoni cellulari, ma ora con qualche funzione smart), un po’ come lo sono Android e iOS per gli smartphone. L’espansione della collaborazione con Google è stata presentata dalla stessa KaiOS durante una conferenza stampa al MWC 2019. Protagonista è stato senza dubbio YouTube, che sbarcherà sui device KaiOS con un’applicazione nativa pensata ad hoc per i feature phone, a cui l’azienda stava già lavorando da tempo.

L’app è stata ovviamente progettata per un’esperienza utente ottimizzata per i dispositivi KaiOS, che hanno prestazioni e dimensioni dello schermo molto diverse rispetto agli smartphone odierni. Probabilmente quindi YouTube per KaiOS sarà una sorta di versione Lite dell’app per Android e iOS e studiata per funzionare al meglio con schermi piccoli.

Insieme a Google – spiega Sebastien Codeville, CEO di KaiOS -, nell’ultimo anno abbiamo fatto molti progressi nel connettere il prossimo miliardo di persone e fornire loro l’accesso a servizi digitali avanzati, come l’Assistente Google. Siamo davvero entusiasti di vedere la nostra partnership espandersi in molti nuovi paesi e prodotti su KaiOS. Ancora più importante è il fatto che le funzionalità dei servizi Google sui dispositivi KaiOS stanno diventando sempre più avanzate e intelligenti, con un impatto significativo nella vita quotidiana dei nostri utenti.

Come già scritto poco sopra, ricordiamo che Google Assistant è stato potenziato su KaiOS per i feature phone con l’introduzione del Voice Typing, funzione che permetterà agli utenti di dettare messaggi, ricerche sul web e qualsiasi altra operazione utilizzi una casella di testo.

Fonte: 9to5google • Immagine: Pexels