QR code per la pagina originale

Sion, l’auto elettrica che si ricarica con il Sole

Sono Motors ha presentato il design finale di Sion, la sua innovativa auto elettrica che si ricarica con l'energia del Sole.

,

Sono Motors ha svelato il design della versione finale della sua innovativa auto elettrica Sion che si caratterizza per essere rivestita interamente con pannelli solari che saranno in grado di sfruttare l’energia del Sole per incrementare lievemente l’autonomia complessiva. Sion, infatti, è dotata di un classico pacco batteria da 35 kWh che può essere ricaricato normalmente attraverso una presa di corrente, oppure sfruttando l’energia ricavata dai pannelli solari che la rivestono.

Trattasi di un progetto ambizioso e senza precedenti per un’auto di serie. Sino ad ora, infatti, alcuni costruttori avevano integrato piccoli pannelli solari nelle loro auto ma solo per alimentare alcuni sistemi ausiliari di bordo. Sono Motors afferma che Sion, sfruttando l’energia solare, sarà in grado di incrementare l’autonomia sino a circa 30 Km al giorno in condizioni ideali. Inizialmente, Sono Motors aveva svelato alcuni concept della sua Sion che mettevano in evidenza forme molto compatte. La versione finale dell’auto, invece, è sostanzialmente differente con forme decisamente più allungate. Anche le celle solari sembrano essere meglio integrate nel corpo e meno visibili all’occhio.

Per quanto riguarda l’autonomia, Sono Motors dichiara circa 250 Km con un pieno di energia. L’auto elettrica disporrà anche della possibilità di ricaricare sia in corrente alternata e sia in corrente continua con presa Combo CCS. Le auto saranno anche in grado di scambiarsi energia tra di loro in caso di necessità funzionando come una sorta di grande power bank.

Le Sion sulla carta saranno molto interessanti anche dal punto di vista economico. Il costo base dell’auto è di circa 16 mila euro a cui andrà sommato il prezzo della batteria che però potrà anche essere noleggiata.

Inizialmente, Sono Motors aveva affermato che il pacco batteria avrebbe avuto un costo attorno ai 4 mila euro. Successivamente, la startup tedesca ha rivisto al rialzo il prezzo della batteria fissandolo ad una cifra vicina ai 9.500 euro. Complessivamente, quindi, le Sion costernano circa 25.500 euro con batteria di proprietà. Le auto possono già essere prenotate, mentre la produzione dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno.