QR code per la pagina originale

Apple annuncia la WWDC 2019

Apple ha annunciato ufficialmente le date della WWDC 2019, l'appuntamento dedicato agli sviluppatori e al nuovo software targato mela morsicata.

,

Apple ha annunciato ufficialmente la WWDC 2019, l’annuale conferenze dedicata agli sviluppatori, giunta quest’anno alla sua trentesima edizione. E vengono confermate le date trapelate nelle ultime settimane: l’appuntamento si terrà dal 3 al 7 giugno, presso il McEnery Convention Center di San Jose.

Come ogni anno, la partecipazione all’evento richiede l’acquisto di un apposito biglietto. Poiché i posti sono limitati, tuttavia, gli sviluppatori interessati dovranno sottoporre la loro registrazione, mentre l’assegnazione dei ticket avverrà per estrazione casuale. I prezzi, al solito, non sono alla portata di tutti: si parla di 1.599 dollari, anche se Apple ogni anno prevede delle borse di studio per garantire agli studenti di tutto il mondo di partecipare all’iniziativa.

La WWDC è il più grande evento Apple dell’anno. Attira migliaia dei più creativi ed esperti sviluppatori da tutto il mondo, insieme a centinaia di ingegneri Apple, per apprendere le ultime innovazioni delle nostre piattaforme e unirsi come comunità.

Così ha spiegato Phil Schiller, nell’annunciare il trentesimo anniversario della World Wide Developers Conference. Come ogni anno, il palco della WWDC – da un biennio tornata a San Jose, così come avveniva nelle primissime edizioni – è l’occasione per ammirare tutte le anteprime sul software Apple. Per la tornata 2019, si attende la presentazione di iOS 13 e del successore di macOS Mojave, a cui si aggiungeranno tutte le novità per watchOS, tvOS e molto altro ancora. Di tanto in tanto, Apple approfitta della WWDC anche per lanciare nuovo hardware, seppur non con estrema regolarità. Secondo gli esperti, l’edizione in arrivo potrebbe essere però perfetta per annunciare il nuovo Mac Pro modulare, promesso qualche mese fa dal gruppo di Cupertino agli utenti professionali. Non resta che attendere, di conseguenza, il mese di giugno per scoprire tutte le innovazioni del software targato mela morsicata.

Fonte: Apple • Immagine: Apple