QR code per la pagina originale

Xbox One S senza disco: lancio il 7 maggio

Microsoft potrebbe lanciare in tutto il mondo la sua nuova console Xbox One S senza lettore ottico il prossimo 7 di maggio.

,

Microsoft dovrebbe lanciare la nuova console Xbox One S senza disco il prossimo 7 di maggio. Da tempo si sta speculando su di questo prodotto ma grazie a Windows Central è possibile venire a sapere della data precisa per il lancio di questa particolare variante dell’Xbox One S. Inoltre, contestualmente, la fonte ha condiviso un’immagine di come dovrebbe apparire la confezione di vendita.

La console dovrebbe chiamarsi “Xbox One S All-Digital” e si caratterizzerà, appunto, per la rimozione dell’unità ottica Blu-ray. Proprio per questo dovrebbe essere venduta ad un prezzo inferiore anche se non è chiaro a quanto di meno. Le immagini della confezione di vendita indicano che la console sarà commercializzata con un disco fisso interno da 1TB e con i codici digitali dei giochi Forza Horizon 3, Sea of ​​Thieves e Minecraft. Sembra che non sia prevista una versione con in bundle l’abbonamento Xbox Game Pass. La futura “Xbox One S All-Digital” non andrà a sostituire l’attuale console Xbox One S ma diventerà solamente una nuova variante della famiglia Xbox One che gli utenti potranno scegliere.

Microsoft, infatti, non intende ancora eliminare del tutto il lettore ottico visto che sembra che sarà ancora presente pure sulla sua futura console di nuova generazione. Questa nuova console nasce, comunque, proprio per abbinarsi perfettamente a Xbox Game Pass, il servizio in abbonamento che permette di accedere liberamente ad un ampio archivio di giochi in formato digitale.

Microsoft sta inoltre lavorando ad un servizio di streaming dei giochi chiamato xCloud che permetterà in giocare su ogni dispositivo. Microsoft utilizza l’hardware delle console Xbox One S per i server di questo servizio e la console “Xbox One S All-Digital” potrebbe essere un ulteriore incentivo per usare la futura piattaforma di streaming dei giochi.

I piani di Microsoft possono cambiare in ogni momento e quindi la data del 7 maggio deve essere presa con le pinze.