QR code per la pagina originale

Droni, i DJI Phantom non spariranno

DJI ha affermato che non intende cancellare la linea di droni Phantom sebbene l'ultimo modello sia sostanzialmente non più acquistabile da diversi mesi.

,

I DJI Phantom sono i ben noti droni che hanno fatto la storia del produttore cinese. Tuttavia, da molto tempo questa linea non viene più aggiornata. DJI, infatti, si è concentrata sullo sviluppo di altri droni tra cui il Mavic Air o il Mavic 2. Alcune recenti voci affermavano, addirittura, che il produttore avesse intenzione di cancellare la linea di droni Phantom.

In aggiunta, Romeo Durscher, Director of Public Safety Integration di DJI, durante un Podcast aveva affermato che ad eccezione del Phantom 4 Pro RTK, i droni Phantom erano giunti al capolinea. Un’affermazione che aveva allarmato i fan del brand che avevano avuto ulteriori riscontri dai rivenditori che avevano eliminato dai listini i Phantom 4 indicandoli come “fuori produzione”. Inoltre, diversi report affermavano che i piani di sviluppo del Phantom 5 erano stati cancellati. DJI si è affrettata, comunque, a smentire queste indiscrezioni affermando che la linea di droni Phantom non morirà.

Il costruttore ha affermato che a causa di un problema di fornitura di alcuni componenti non è più in grado di costruire i droni Phantom 4 Pro V2.0. L’azienda si è anche scusata dei disagi accorsi ai sui clienti e ha consigliato di rivolgere l’attenzione sui Mavic Air o sui Mavic 2.

Tuttavia, trattasi della medesima spiegazione che DJI sta dando da circa 5 mesi, cioè da quando il Phantom 4 Pro V2.0 è uscito dai listini dei rivenditori.

Sul Phantom 5, DJI ha fatto sapere di non aver cancellato alcun progetto visto che non ce ne sarebbe alcuno in via di sviluppo.

Trattasi di dichiarazioni un po’ vaghe. Sul Phantom 5 c’erano state diverse foto spia e questo fa pensare che qualche progetto ci fosse stato anche se DJI afferma che si trattava di un progetto per un singolo cliente.

Con i Mavic Air e Mavic 2 che vendono come il pane e con il mercato che punta sui droni pieghevoli, la morte della serie Phantom non sarebbe poi così strana anche se questi modelli hanno fatto la storia di DJI e forse per il costruttore sarebbe comunque un bene mantenerli in vita.

Sicuramente nei prossimi mesi si capirà qualcosa di più.

Fonte: The Verge • Immagine: marekuliasz via Shutterstock