QR code per la pagina originale

Migliori smartphone a 200 euro o sotto

Non solo top di gamma perché in commercio ci sono degli ottimi smartphone sotto i 200 euro; ecco alcune tra le migliori proposte.

,

Quando si parla di smartphone si pensa quasi esclusivamente solamente ai top di gamma. Prodotti sofisticati, dotati di specifiche tecniche davvero esclusive e venduti a prezzi “stellari”. Ma il mercato degli smartphone è molto più vasto e chi non ha bisogno di un prodotto premium può comunque trovare ed acquistare smartphone più che validi a prezzi estremamente convenienti. Ovviamente non ci si deve aspettare di avere in mano device in grado di offrire un’esperienza d’uso particolarmente elevata quanto piuttosto smartphone in grado di assolvere alle operazioni più comuni garantendo una discreta esperienza d’uso.

Del resto, grazie ai miglioramenti dei processori, anche gli smartphone di fascia bassa possono disporre di una buona dose di potenza. Se quindi l’obiettivo è quello di cercare uno smartphone in grado di gestire qualche email, messaggi di WhatsApp e una blanda navigazione sul Web, non occorre spendere 1000 euro ma anche meno di 200 euro per l’acquisto di un qualche buon entry level.

Nokia 3.2 ()

NOKIA 3.2

Amazon (immagine: Amazon).

Nokia 3.2 offre un’esperienza Android pura con Android One, che funziona con Android 9 Pie. Nessun software di terze parti che rende il telefono ancora più lento. Aggiornamenti gratuiti per la sicurezza. Display da 6,26 pollici, fotocamera principale da 13 MP, 3 GB RAM e 16 GB di memoria interna. La batteria del Nokia 3.2 dura fino a 2 giorni con una singola carica.

  • Pro: display, Android One
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 149,99 euro. (Trova le offerte su Amazon)

Nokia 4.2 ()

Nokia 4.2

Amazon (immagine: Amazon).

Nokia 4.2 è realizzato con la massima cura, anche per l’uso quotidiano. Questo telefono si tiene comodamente nel palmo della mano grazie ai soli 8.4 mm di spessore e ad un vetro con curvatura 2.5D anteriore e posteriore. Lo schermo 19:9 HD+ da 5.71 pollici consente di vedere in modo ancora più piacevole i contenuti. Infine, la batteria di lunga durata, non solo si adatta all’utente, ma diventa anche un alleato intelligente per tutte le cose da fare.

  • Pro: Android One, specifiche discrete
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 199 euro. (Individua le offerte su Amazon)

Sony Xperia L3 ()

Sony Xperia L3

Amazon (immagine: Amazon).

Il Sony Xperia L3 possiede uno schermo 18:9 da 5,7 pollici. La dotazione hardware comprende un processore MediaTek Helio P22, 3 GB di RAM, 32 GB di storage, slot microSD, doppia fotocamera posteriore da 13 e 2 megapixel, fotocamera frontale da 8 megapixel e batteria da 3.300 mAh.

  • Pro: specifiche discrete, doppia fotocamera
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 199,90 euro. (Acquista con gli sconti di Amazon)

Wiko View3 ()

Wiko View3

Amazon (immagine: Amazon).

Wiko View3 ha un display da 6,26 pollici con risoluzione HD+. La dotazione hardware comprende un processore octa core MediaTek Helio P22, 3 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili con schede microSD. Possiede tre fotocamere posteriori con sensori da 12 e 13 megapixel abbinati ad obiettivi standard e grandangolare. La terza fotocamera da 2 megapixel viene utilizzata per applicare l’effetto bokeh.

  • Pro: display, tripla fotocamera posteriore
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 179 euro. (Scopri le promozioni su Amazon)

LG K40 ()

LG K40

Amazon (immagine: Amazon).

LG K40 dispone di un display da 5,7 pollici con una risoluzione HD+ (1440×720 pixel). La dotazione hardware comprende inoltre un processore octa core MediaTek MT6762, 2 GB di RAM e 32 GB di storage, espandibili con schede microSD. La fotocamera posteriore ha un sensore da 16 megapixel. La batteria ha una capacità di 3.000 mAh. Presenti WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE (dual SIM).

  • Pro: Display
  • Contro: specifiche un po’ basse

Prezzo di 179,90 euro. (Acquista su Amazon)

Come scegliere ()

Trattandosi di smartphone economici, bisogna cercare di trovare il miglior compromesso dal punto di vista tecnico. Visto che nessuno si aspetta prestazioni da top class, almeno è importante scegliere un prodotto la cui dotazione hardware consenta la fruizione di app e dei contenuti del Web in tranquillità.

Per esempio, sarebbe importante optare per uno smartphone che disponga di almeno 3 GB di RAM. Alcune app importanti, infatti, richiedono proprio questo dettaglio tecnico. Non che con meno RAM non funzionino, ma non è garantita una buona esperienza d’uso.

Improntante anche che a livello software non ci sia un’eccessiva personalizzazione del produttore che può andare a pesare sulle prestazioni complessive.

La scelta della redazione ()

La scelta più interessante è sicuramente il Nokia 4.2. Le sue specifiche tecniche sono valide – 5,71 pollici LCD HD+, CPU Snapdragon 439 e 3 GB di RAM- e quindi dovrebbe garantire una buona esperienza d’uso nelle più comuni operazioni di tutti i giorni.

Ma il vero punto di forza di questo dispositivo è il sistema operativo Android One. Questo significa disporre di Android Stock e quindi praticamente nessuna personalizzazione a tutto vantaggio della leggerezza. In questo modo si potrà godere di un ambiente reattivo anche con processori non particolarmente potenti.

Se si cerca un buon terminale sotto i 200 euro, questo modello della casa finlandese può essere una buona scelta.