QR code per la pagina originale

Amazon Music “bagna il naso” a Spotify e Apple

Una crescita importante quella di Amazon Music, che sta viaggiando ad una media superiore a quella dei competitor Spotify e Apple Music.

,

Una crescita importante quella di Amazon Music, la piattaforma musicale del colosso dell’e-commerce sta addirittura viaggiando ad una media superiore a quella dei competitor Spotify e Apple Music secondo un report del Finacial Times.

La piattaforma di musica in streaming firmata Jeff Bezos ha avuto infatti un incremento degli utenti pari al 70% negli ultimi 12 mesi. Un trend molto positivo, anche se il totale degli iscritti al servizio musicale è ancora molto lontano rispetto alla concorrenza.

Al momento, Spotify può infatti vantare un bacino di ben 100 milioni di abbonati del servizio Premium mentre Apple Music arriva a 60 milioni. Amazon è invece ferma a “soli” 32 milioni di utenti, considerando sia quelli paganti di Unlimited che chi usufruisce di Amazon Prime Music (gratuito per gli abbonati a Prime, ma con libreria più limitata).

Merito dell’importante crescita dell’ultimo anno diverse promozioni ma anche la diffusione di dispositivi come Echo e Alexa che fanno parte dell’ecosistema Amazon e quindi usufruiscono della piattaforma Amazon Music per veicolare le canzoni.

Tra le promozioni più interessanti, ricordiamo che quest’anno, in occasione del Prime Day 2019, a partire dalla giornata di oggi e sino al prossimo 16 luglio, i clienti Prime che non hanno ancora provato Amazon Music Unlimited, possono accedere ad un’offerta speciale e ottenere quattro mesi di streaming a 0.99 euro e avere accesso ad oltre 50 milioni di canzoni, senza pubblicità.

Si ricorda, infine, che il Prime Day 2019 si terrà il 15 ed il 16 luglio. Per la prima volta, durerà 48 ore, offrendo ai clienti Prime due interi giorni, per scoprire il meglio dello shopping e dell’intrattenimento. Ecco le anticipazioni delle offerte.

Immagine: amazon