QR code per la pagina originale

Open Fiber, la banda ultralarga sbarca a Roma

Open Fiber ha annunciato il via alla commercializzazione dei servizi di connettività a banda ultralarga sino a 1 Gbps a Roma.

,

Buone notizie per tutti coloro che abitano a Roma. Open Fiber ha fatto sapere di aver aperto la commercializzazione dei servizi di connettività a banda ultralarga. Grazie a questa novità, le prime 15 mila abitazioni del quartiere del Torrino potranno navigare ad una velocità sino a 1 Gbps grazie a un’infrastruttura avanzata in fibra ottica, che arriva direttamente all’interno delle unità immobiliari in modalità FTTH (fibra ottica sin dentro casa), garantendo prestazioni massime.

Ovviamente, i lavori di copertura della Capitale italiana proseguono. Infatti, presto saranno disponibili alla commercializzazione ulteriori 10 mila unità immobiliari nel quartiere di Cinecittà realizzate da Acea nell’ambito dell’accordo sottoscritto con Open Fiber. Il progetto della società di Enel è quello di arrivare a coprire con la fibra ottica 1.2 milioni di unità immobiliari in 5 anni. L’investimento complessivo è di ben 375 milioni di euro: 350 milioni a carico di Open Fiber e 25 a carico di Acea, che renderà disponibili a OF le proprie infrastrutture per la posa della fibra ottica, minimizzando l’impatto dei lavori in città.

La timeline dei lavori prevede che già entro la fine del 2019 la rete raggiunga 100 mila unità immobiliari. La rete di Open Fiber è a prova di futuro, in grado di accogliere tutte le evoluzioni della tecnologia che saranno sviluppate nei prossimi anni: dai video in Ultra HD in 4K ed 8K, alla telemedicina, ai servizi Cloud, dalla mobilità intelligente ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione abilitando anche la Digital Transformation delle aziende e l’evoluzione verso l’Industria 4.0.

Si ricorda, infine, che Open Fiber è un operatore “Wholesale Only“. Questo significa che si occupa solamente della gestione della rete e non delle offerte di connettività Internet che saranno ad appannaggio dei suoi partner commerciali.

Vodafone, Wind Tre, Tiscali sono i primi operatori partner che hanno avviato la commercializzazione dei servizi su rete Open Fiber nella città di Roma.