QR code per la pagina originale

Nintendo Switch, in arrivo Joy-Con pieghevoli?

A pochissimi giorni dall'arrivo di Nintendo Switch Lite sugli scaffali dei negozi, sul web spunta il brevetto di Joy-Con controller pieghevoli.

,

A pochissimi giorni dall’arrivo di Nintendo Switch Lite sugli scaffali dei negozi italiani, fa capolino sul web un brevetto decisamente singolare: Joy-Con controller pieghevoli.

Il colosso di Kyoto ha infatti depositato un brevetto relativo a dei Joy-Con che si piegano verso il basso. Pubblicato a fine agosto sull’USPTO (United States Patent and Trademark Office), la domanda da parte di Nintendo risale al 2018 ed è stata riportata dai colleghi di Lets Go Digital pochi giorni fa.

Nello specifico, i Joy-Con si piegano verso il basso nella loro parte alta, all’altezza dello stick analogico per quanto riguarda il controller sinistro e dei quattro tasti A,B,X,Y per il controller destro (vedi foto in basso). Per quanto riguarda tutto il resto delle caratteristiche, i due Joy-Con pieghevoli sono perfettamente identici a quelli attuali.

È probabile che la possibilità di piegarli sia stata studiata per migliorare l’ergonomia e l’esperienza di utilizzo dei due pad per Nintendo Switch. Ovviamente la sola registrazione del brevetto non è garanzia che questi Joy-Con pieghevoli vedranno un giorno o meno la luce.

Nel frattempo, restando in tema novità per Switch, sul calendario sono due le date da segnarsi in rosso: la presentazione il 12 settembre della nuova esperienza di movimento – che sembra una sorta di successore spirituale di Wii Fit – mostrata con un trailer, mentre il 20 settembre farà il suo debutto nei negozi italiani Nintendo Switch Lite, la versione unicamente portatile (diversamente dalla ammiraglia che invece è ibrida) della console Nintendo, quindi senza dock station e Joy-Con controller che si possono rimuovere dal corpo.

Inoltre Nintendo Switch Lite dispone di comandi integrati ed è più compatta della versione top di gamma Nintendo Switch (lo schermo passa da 6.2 a 5.5 pollici). Non è dotata dello stand integrato per la modalità da tavolo e, trattandosi di una console portatile, non trasmette l’immagine alla TV. Per questo motivo, la confezione non include una base o un cavo HDMI.