QR code per la pagina originale

Apple Watch Series 5, nuovi studi sulla salute

Apple ha avviato studi sulla salute delle donne, sul cuore e sull'udito basati sulle funzionalità offerte dal nuovo Watch Series 5 e incluse in watchOS 6.

,

Durante l’annuncio del nuovo Apple Watch Series 5 è stato mostrato un video delle persone salvate grazie all’uso dello smartwatch. Per questo motivo l’azienda di Cupertino ha avviato tre studi sulla salute corrispondenti ad altrettante funzionalità incluse in watchOS 6 (disponibile dal 19 settembre) che riguardano cuore, udito e ciclo mestruale. Gli utenti potranno partecipare tramite l’app Research (solo negli Stati Uniti).

Il nuovo Watch Series 5 è un sofisticato strumento per il monitoraggio proattivo della salute. Con il precedente modello è stata aggiunta l’app ECG che permette di ottenere un elettrocardiogramma in 30 secondi, toccando la corona digitale. L’app Battito cardiaco sfrutta invece i sensori posteriori per misurare la frequenza cardiaca. Insieme al Watch Series 5 sono state annunciate altre due app. Monitoraggio ciclo consente di seguire l’andamento del ciclo mestruale, mentre Rumore avvisa l’utente se i suoni ambientali raggiungono livelli dannosi per l’udito.

I tre studi medici, avviati in collaborazione con importanti centri di ricerca e istituti accademici, consentiranno ai partecipanti di contribuire alle future scoperte mediche e alla creazione di nuovi prodotti per la salute. L’app Research sarà disponibile gratuitamente sull’App Store nel corso dell’anno.

Lo studio sulla salute delle donne comprenderà lo screening e la valutazione del rischio di condizioni come la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), l’infertilità, l’osteoporosi, la gravidanza e la transizione alla menopausa. Lo studio su cuore e movimento permetterà di verificare la correlazione tra frequenza cardiaca e segnali di mobilità (ad esempio andatura e piani di scale saliti), i ricoveri, le cadute e la qualità della vita. infine, lo studio sull’udito consentirà di capire come l’esposizione quotidiana al suono possa avere un impatto sull’udito.