QR code per la pagina originale

Volvo XC40 Recharge, primo SUV elettrico svedese

Volvo XC40 Recharge è la prima auto elettrica del costruttore svedese: un SUV con 408 cavalli e oltre 400 Km di autonomia.

,

Volvo XC40 Recharge è ufficiale e trattasi del primo SUV elettrico della Casa automobilistica svedese. Questo modello è anche il primo modello 100% elettrico che Volvo porta al debutto sul mercato. La base è quella del SUV XC40, uno dei modelli di punta del costruttore di auto.

Volvo è stata un po’ avida di dettagli su questa sua nuova auto elettrica ma ha evidenziato come la XC40 Recharge è il primo modello di una linea di prodotti Volvo a trazione esclusivamente elettrica. Questo modello, oltre ad essere il primo 100% elettrico del costruttore, porta al suo interno molta innovazione grazie ad un nuovissimo sistema di infotainment basato sul sistema operativo Android di Google.

Nei prossimi cinque anni, Volvo Cars introdurrà una vettura completamente elettrica ogni anno, perseguendo l’obiettivo di portare al 50% la quota di vetture solo elettriche sul totale di vendite globali entro il 2025, con la restante parte costituita da veicoli ibridi.

Inoltre, il termine “Recharge” identificherà da adesso in poi tutte le Volvo ricaricabili, sia con trazione solo elettrica sia con propulsore ibrido plug-in. Per promuovere la mobilità elettrica, il costruttore ha pure sottolineato che con l’acquisto di ogni modello ibrido plug-in Volvo Recharge l’elettricità sarà offerta gratuitamente per un anno attraverso un rimborso del costo medio dell’energia durante il periodo considerato.

Per quanto concerne le specifiche, la nuova Volvo XC40 Recharge dispone di un powertrain composto da due motori elettrici e da una batteria da 78 kWh. I due motori consentono una potenza massima combinata di ben 408 cavalli. Inoltre, permettono all’auto di disporre pure della trazione integrale. Autonomia di oltre 400 Km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Velocità massima di 180 Km/h e accelerazione da 0 a 100 Km/h in meno di 5 secondi.

Sul fronte della ricarica, la batteria accetta una potenza massima in corrente continua di 150 kW. Il caricatore di bordo in corrente alternata è un trifase da 11 kW.

La batteria può essere ricaricata all’85% della sua capacità in soli 40 minuti se collegata a un sistema di ricarica veloce. Il sistema di infotainment basato su Android offre la piena integrazione con Volvo On Call, la piattaforma di servizi digitali in connettività della Casa automobilistica. Volvo On Call consente ora ai possessori di un modello ibrido plug-in di tenere traccia del tempo trascorso in modalità di guida esclusivamente elettrica.

Ancona inediti prezzi e tempi di lancio.