QR code per la pagina originale

Windows 10 November 2019 Update si avvicina

Windows 10 November 2019 Update dovrebbe debuttare questa settimana; tutto quello che c'è da sapere e cosa fare per prepararsi all'aggiornamento.

,

Windows 10 November 2019 Update è oramai pronto al debutto. Nel corso di questa settimana, Microsoft dovrebbe iniziare il rollout pubblico di questo importante aggiornamento di Windows 10. Secondo vecchie indiscrezioni, la data esatta dovrebbe essere martedì 12 novembre, in concomitanza con il Patch Tuesday del mese di novembre. Come noto, trattasi di un aggiornamento funzionale “minore” di Windows 10. In origine, doveva essere il secondo grande aggiornamento del sistema operativo della casa di Redmond del 2019, ma successivamente è stato declassato ad una sorta di “service pack” vecchia maniera.

Infatti, al suo interno non ci saranno grandi novità ma solo piccoli affinamenti per migliorare l’esperienza d’uso del sistema operativo. La sua installazione non sarà, inoltre, obbligatoria. Saranno gli utenti a poter decidere se installarlo o meno attraverso il classico canale di Windows Update. Per tutti coloro che anno un PC con Windows 10 May 2019 Update, l’installazione sarà molto rapida, una decina di minuti al massimo.

Solitamente, quando ci si appresta ad installare un major update bisogna prendere alcune precauzioni in modo tale da poter salvare i propri dati importanti se qualcosa dovesse andare storto durante la fase di upgrade.

Tuttavia, essendo Windows 10 November 2019 Update poco più di un aggiornamento cumulativo, non si dovrebbero presentare criticità particolari. L’installazione dovrebbe, quindi, risultare sicura sin da subito per tutti. Ovviamente, in tal senso, l’ultima parola spetta sempre a Microsoft che dovrà spiegare come sarà gestito il rilascio di questo aggiornamento.

In ogni caso, prima di procedere possono sempre andare bene le solite raccomandazioni. Dunque, effettuare un backup dei dati importanti, liberare spazio utile se si dispone di un disco con poco spazio libero ed aggiornare i driver delle periferiche per poter disporre sempre della massima compatibilità.

Piccole accortezze che può essere sempre vantaggioso adottare. Non rimane, poi, che attendere che Microsoft inizi la distribuzione di Windows 10 November 2019 Update.