QR code per la pagina originale

Windows 10 20H1 build 1930 agli Insider: novità

Microsoft ha rilasciato la build 19030 di Windows 10 20H1 agli Insider con la rimozione del watermark dalla schermata; RTM sempre più vicina.

,

Microsoft ha distribuito agli Insider del Fast Ring la nuova build 19030 di Windows 10 20H1, cioè l’ultima build di sviluppo del prossimo grande step funzionale di Windows 10. La vera grande novità di questa build è la rimozione del watermark che identifica solitamente le build di sviluppo Insider del sistema operativo. La casa di Redmond evidenzia che questo non significa che Windows 10 20H1 sia pronto ma è un segnale molto preciso che al termine dello sviluppo non manca molto.

Del resto, come è emerso un po’ di tempo fa, Microsoft ha modificato il ciclo di sviluppo di Windows 10 e una versione RTM di Windows 10 20H1 è attesa già per il mese di dicembre. Dunque, la scomparsa del watermark è un chiaro indizio che la build RTM si sta avvicinando rapidamente. Ovviamente ci sarà da capire se la distribuzione finale sarà anticipata rispetto a quello che si immaginava inizialmente. Tuttavia, è anche possibile che il gigante del software voglia comunque riservarsi alcuni mesi di test ulteriori per affinare ogni dettaglio ed eliminare ogni eventuale bug presente.

Le note di rilascio di questa build mettono in evidenza anche alcune novità su Cortana focalizzate tutte sulla produttività, le stesse che la società aveva annunciato pochi giorni fa.

Altre novità di rilievo non ce ne sono. Le note di rilascio evidenziano poi una lista di correttivi e la presenza di alcuni problemi noti.

Non tutti i bug principali di Windows 10 20H1 sono stati quindi risolti. In tal senso, dunque, per gli Insider, il suggerimento è quello di sperimentare questa nuova build esclusivamente all’interno di macchine adibite ai test.

I più curiosi possono studiare il completo change log all’interno del post sul blog ufficiale di Windows 10 sul sito di Microsoft.