QR code per la pagina originale

Facebook, ritarda Corte di Appello sui contenuti

L'Oversight Board, la Corte di Appello sui contenuti che potrà decidere cosa e giusto e cosa va bene su Facebook, arriverà più tradi del previsto.

,

Ricordate l’Oversight Board? Si tratta di una sorta di Corte d’Appello indipendente che prenderà decisioni sulla cancellazione dei contenuti, sulla libertà d’espressione, sull’hate speech e molto altro, un organismo transnazionale al di sopra di Mark Zuckerberg che avrà un impatto molto importante sulle decisioni di Facebook.

Bene, pare che arriverà più tardi di quanto era stato preventivato. Questo consiglio di sorveglianza avrebbe dovuto iniziare a deliberare all’inizio del 2020, secondo quanto annunciato in passato dalla stessa Facebook. Tuttavia un nuovo aggiornamento dice che la società ha investito 130 milioni di dollari nel consiglio di amministrazione e sta ancora lavorando per reperire e rivedere i candidati nell’ambito del processo di selezione.

“Abbiamo riscontrato un forte interesse globale per poter entrare nel consiglio di amministrazione,e questo è un segnale del fatto che stiamo andando nella giusta direzione. Speravamo di annunciare i membri entro la fine di quest’anno, ma abbiamo deciso di dedicare ulteriore tempo e considerare i numerosi candidati“, ha scritto Brent Harris, direttore della governance e degli affari globali di Facebook, che continua sul futuro del consiglio:

Il feedback che abbiamo ricevuto durante tutto l’anno da esperti e parti interessate in tutto il mondo continuerà a guidare lo sviluppo del consiglio, su una serie di statuti e la selezione dei membri. Inoltre, continueremo a lavorare con esperti esterni per reperire ed esaminare i candidati per l’adesione al consiglio di amministrazione, compresi quelli che sono stati raccomandati attraverso il portale pubblico, che abbiamo aperto a settembre.

L’Oversight Board avrà 40 membri e ognuno potrà essere nominato per 3 anni e per un massimo di tre rinnovi, quindi per un totale di 9 anni. Il grosso investimento di Facebook coprirà sei anni di salari per i membri del board, uffici e spese per lo staff. Insomma passerà del tempo prima che l’Oversight Board arrivi alla sua forma finale, non resta che attendere ulteriori comunicazioni.