QR code per la pagina originale

Zoom, 5 trucchi e suggerimenti da conoscere

Utilizzate Zoom per conferenze di lavoro o videochiamate tra amici? Ecco 5 trucchi e suggerimenti che forse non conoscete ancora.

,

Zoom, al pari di servizi simili come Google Meet o Microsoft Teams, è diventato uno strumento indispensabile per il telelavoro e le didattica online, ma anche soltanto per fare videochiamate di qualità coi propri familiari o amici.

Proprio per questo motivo vogliamo suggerirvi 5 trucchi che forse non conoscete e che possono rivelarsi utili o divertenti durante le vostre lunghe sessioni su Zoom!

Registrare un incontro su Zoom

Zoom - Registrare incontro

Una funzionalità davvero utile, soprattutto se si sta partecipando ad una lezione o ad una importante riunione di lavoro, è quella che ci permette di registrare un incontro su Zoom.

Un’apposita sezione tra le Impostazioni di Zoom, Recording, ci permette di definire una serie di dettagli come la cartella in cui verranno salvati i filmati degli incontri, la possibilità di registrare un video per ciascuno dei partecipanti all’incontro o l’aggiunta di data e orario alla registrazione.

Viste le ovvie questioni legate alla privacy dei partecipanti, chi avvia l’incontro deve poter concedere l’autorizzazione alla registrazione in locale. A questo indirizzo è necessario abilitare l’opzione “Local Recording“. Va da sé che, nel caso in cui l’opzione fosse già abilitata di default, è sempre buona educazione chiedere il permesso ai partecipanti prima di far partire la registrazione dell’incontro.

Cambiare lo sfondo ai vostri incontri su Zoom

Zoom - Cambiare sfondo

Se non state partecipando ad una riunione di lavoro e non è quindi richiesto alcun tipo di serietà o professionalità da parte vostra, vi farà piacere sapere che potete dare un tocco di allegria in più ai vostri incontri su Zoom cambiando lo sfondo dietro di voi e utilizzando uno degli sfondi virtuali disponibili.

Non solo. Potete anche caricarne uno personalizzato andando nelle Impostazioni di Zoom e selezionando il simbolo “+” che trovate vicino a “Choose Virtual Background” e scegliendo una foto o un video dal vostro dispositivo.

Il filtro per migliorare il nostro aspetto su Zoom

Zoom Filtro

L’occhio vuole la sua parte anche durante gli incontri virtuali su Zoom e se non vi sentite particolarmente in forma vi farà piacere scoprire che esiste un piccolo filtro che ritocca un po’ la vostra immagine e promette di smussare un po’ le piccole imperfezioni!

Dal menu delle impostazioni vi basterà scegliere “Video” e “Touch up my appearance“: Zoom attenuerà il focus della fotocamera riducendo un minimo i problemi della vostra pelle. Provare per credere!

Silenziare il microfono su Zoom

Microfono Zoom

Silenziare il microfono è fondamentale negli incontri con più persone, soprattutto quando il proprio ruolo è principalmente quello di ascoltare. Zoom permette di disabilitare automaticamente il microfono quando ci si inserisce in un incontro in corso e di utilizzare la barra spaziatrice del vostro computer quando si vuole prendere la parola, così da non disturbare l’incontro con gli eventuali rumori di sottofondo.

Un trucco tanto semplice quando efficace!

Trascrizione automatica degli incontri (Business)

Trascrizione audio Zoom

L’ultima funzionalità meno conosciuta di Zoom è riservata agli utenti Business, ma può rivelarsi davvero importante per chi non è molto veloce a prendere appunti: Zoom offre un’opzione di trascrizione automatica di quando viene detto durante un incontro.

Una volta terminato l’incontro, la trascrizione completa sarà disponibile in formato di testo .vtt con tanto di divisione in sezioni con data e ora. Anche in questo caso è necessario che il proprietario dell’account conceda le autorizzazioni necessarie.

Se si dispone di un account Business di Zoom si può abilitare l’opzione di trascrizione automatica degli incontri andando in Account Settings -> Cloud recording -> Recording. Da lì, selezionando la voce “Advanced cloud recording settings” si dovrà mettere la spunta all’opzione “Audio transcript“.