QR code per la pagina originale

Nextdoor: nuove funzioni per le attività commerciali

Nextdoor offre quattro nuove funzionalità per venire incontro alle attività commerciali locali e migliorare i servizi per i clienti

,

Nextdoor in prima linea per dare una mano alle piccole attività commerciali locali in difficoltà per l’emergenza coronavirus e al contempo migliorare i servizi in favore dei clienti. Con questo obiettivo, su Nextdoor sono state aggiunte quattro nuove funzionalità per chi ha un’attività commerciale: post aziendali, gift cards, opzioni per asporto e consegne a domicilio, raccolta fondi.

Nextdoor: i post aziendali

All’interno della pagina dell’attività commerciale, è presente un nuovo strumento per la pubblicazione di post aziendali. Per interagire con i propri clienti vicini, insomma, chi ha un negozio può pubblicare direttamente nella home di Nextdoor. Chi dispone di una pagina aziendale, può accedere a due post al mese nella scheda Contenuti e si possono avviare conversazioni dirette con i vicini. I post aziendali sono contrassegnati con un’etichetta speciale che li rende immediatamente individuabili da parte dei vicini.  E non è tutto: oltre ai post aziendali, sia nella home del servizio, sia nella pagina delle attività commerciali, si possono immediatamente notare quei negozi che mettono a disposizione gift card, consegne a domicilio o servizio d’asporto.

Gift Cards: come funzionano

Nella pagina aziendale, sezione Profilo / Informazioni di contatto, ora è possibile aggiungere l’indirizzo diretto ad una gift card: per farlo basta inserire il link nel campo contrassegnato con URL per l’acquisto di gift card. Il link apparirà nella pagina aziendale e gli utenti potranno acquistarla tramite il sito dell’attività commerciale o tramite altro sito. La procedura è ovviamente di responsabilità dell’azienda poiché avviene al di fuori di Nextdoor, ma non ci sono costi aggiuntivi da sostenere né commissioni.

Servizio d’asporto o consegna a domicilio

Le attività commerciali locali che offrono  opzioni di asporto o consegna di prodotti a domicilio possono indicarne la disponibilità nella sezione Categorie dalla pagina Profilo aziendale. A quel punto vengono aggiunte due nuove caselle che stanno ad indicare appunto i due servizi aggiuntivi. Selezionando la casella “asporto disponibile”, i vicini sanno che potranno ritirare i prodotti presso la tua attività. Viceversa, indicando la casella per “consegna disponibile”, apparirà un nuovo campo URL nel quale inserire il link dal quale gli utenti possono richiedere la consegna a domicilio.

Ultimo, ma non meno importante in questo momento d’emergenza, nella sezione Storia (scheda Profilo aziendale) è possibile aggiungere un link per una campagna di raccolta fondi su piattaforme di crowdsourcing come GoFundMe.