QR code per la pagina originale

WhatsApp, via ai test per usare lo stesso account su più telefoni

WhatsApp ha dato il via ai test della funzione che consente di utilizzare il medesimo account su dispositivi diversi,

,

WhatsApp potrebbe essere più vicino di quanto si possa immaginare a una delle sue funzionalità più attese: quella che consente di utilizzare lo stesso account su più telefoni.

Gli sviluppatori avrebbero infatti dato il via ad alcuni test sul nuovo strumento: attualmente sono soltanto interni, ciò significa che non c’è ancora un coinvolgimento dei beta tester. Si tratta indubbiamente della feature più grande e importante degli ultimi anni per la nota app di messaggistica istantanea, che andrà a slegare il profilo WhatsApp dalla scheda SIM dell’utilizzatore. Di conseguenza, si avrà la possibilità di usare il medesimo account su dispositivi diversi, proprio come fosse un social network.

Non si tratta, comunque, dell’unica nuova funzionalità prevista per WhatsApp: un tool chiamato Protect Backup dovrebbe infatti essere introdotto per proteggere il backup con la crittografia end-to-end e con una password, così da impedire a eventuali hacker o utenti malintenzionati di entrarne in possesso.

Stesso account WhatsApp su dispositivi diversi: come dovrebbe funzionare

Difficile immaginare come la feature possa funzionare prima di vederla perlomeno in versione beta. Ciò che è sicuro è che l’account WhatsApp si svincolerà dal numero di telefono, una mossa che garantisce anche una maggiore protezione a livello di privacy. Di conseguenza, dopo aver scaricato il backup del profilo, l’account potrà essere utilizzato da qualsiasi dispositivo.

Al momento non è chiaro quando la nuova funzione possa debuttare: prima di tutto dovrà essere integrata nella versione beta di WhatsApp per Android e iOS. Quindi è impossibile fare pronostici: potrebbe essere distribuita già durante l’estate, così come tra un anno; molto dipende da come andranno i test. Nel caso in cui non si riscontrassero grandi bug da correggere, potrebbe volerci meno tempo per vederla disponibile.

A proposito della nota app di messaggistica, sul sito è possibile trovare delle guide per scoprire come mandarsi messaggi da soli su WhatsApp e come usare la ricerca su WhatsApp.