QR code per la pagina originale

Zoom rimuove tutti i limiti per un periodo limitato

In occasione del Giorno del Ringraziamento, Zoom rimuove temporaneamente i limiti alle videochiamate, anche per noi utenti in Italia.

,

Il Giorno del Ringraziamento, il prossimo 26 novembre, è un evento tradizionale per i cittadini degli Stati Uniti e del Canada e quest’anno, come accadrà anche per il Natale, i festeggiamenti e le celebrazioni dovranno essere limitati a causa della pandemia di COVID-19 che non accenna a rallentare. Pochi spostamenti e tante videochiamate. Ed ecco perchè, e questo vale anche per noi italiani, Zoom ha deciso di rimuovere temporaneamente i limiti alle chiamate e videochiamate così da permettere lunghe sessioni virtuali in occasione di quella festività particolarmente sentita tra USA e Canada.

Il limite di 40 minuti per ciascuna conversazione è il motivo che ha spinto milioni di utenti in tutto il Mondo a rivolgersi a servizi più liberi su quel fronte, da Whatsapp a Facebook Messenger, e in occasione del Giorno del Ringraziamento Zoom proverà a recuperare un po’ di terreno: dalla mezzanotte del 26 novembre alle prime ore del 27 novembre gli utenti di tutto il Mondo potranno utilizzare Zoom senza limiti.

Una piccola finestra che per noi italiani cadrà a poche ore dall’inizio del fine settimana e che potrà essere sfruttata anche per sbrigare le ultime attività in smart working, ma la speranza è che Zoom decida di fare il bis anche in occasione nel Natale, evento ben più globale rispetto al Giorno del Ringraziamento.

LarmTek Webcam HD

Alta risoluzione, alte prestazioni

39,99 € su Amazon
56,89 € risparmi 17 €

Con la rimozione dei limiti di tempo, le videochiamate su Zoom possono durante anche un’intera giornata: in questo modo, anche se a distanza, si potranno trascorrere diverse ore insieme ai propri cari e ai propri amici senza doversi preoccupare di far ripartire le chiamate ogni 40 minuti, un aspetto poco limitate per i più esperti di tecnologia, ma che diventa un ulteriore ostacolo per chi, invece, non ha così tanta dimestichezza e non deve ripetere la procedura di avvio di una conversazione su Zoom più volte durante la stessa giornata.

Video:Kobo Libra H2O