TIM Promo 5G On: il 5G a soli 5 euro al mese

L’offerta è rivolta a tutti i clienti ricaricabili, sia nuovi che vecchi, che possiedono un dispositivo compatibile con le reti 5G.

Parliamo di

TIM lancia una nuova, interessante promozione riservata a tutti i clienti ricaricabili, sia quelli nuovi che decidono di sottoscrivere una nuova SIM, sia quelli “vecchi” che ne possiedono già una, a condizione che ciascuno sia in possesso di un dispositivo compatibile con le reti di nuova generazione. Con Promo 5G ON, la nuova opzione di TIM, è possibile utilizzare il bundle dati incluso nella propria offerta 4G, sfruttando però le prestazioni delle reti 5G con velocità fino a 2Gbps in download (o con 4,5G fino a 700Mbps in download).

TIM Promo 5G On: le caratteristiche

L’offerta costa 5 euro al mese e non richiede nessun contributo di attivazione. L’opzione è a tempo indeterminato e richiede l’addebito su credito residuo o, in alternativa, su carta di credito o conto corrente bancario mediante il servizio TIM Ricarica Automatica. Il rinnovo avviene generalmente entro un massimo di quattro ore a partire dalla mezzanotte della data di scadenza mensile. Tre le modalità per attivare l’opzione:

• direttamente online;
• presso i Negozi TIM;
• chiamando gratuitamente il 40916 o il Servizio  Clienti 119.

In questo modo per gli utenti possono toccare con mano i vantaggi del 5G, come una maggior velocità di download e una minor latenza. Il 5G TIM è disponibile in numerose città, con servizi per cittadini e imprese ad una velocità fino a 2 Gigabit al secondo: Milano, Roma, Torino, Firenze, Napoli, Ferrara, Bologna, Genova, Sanremo, Brescia e Monza con il primo autodromo d’Europa connesso in 5G, oltre ad alcune località turistiche come Cortina d’Ampezzo, Livigno e Selva di Val Gardena.
TIM 5G

Entro il 2021 TIM, che recentemente ha deciso di escludere Huawei dalla costruzione dell’architettura legata alla rete 5G in Italia, mira a coprire le principali città, destinazioni turistiche e distretti industriali, che potranno così avvalersi anche di connessioni superveloci grazie alla soluzione FWA (Fixed Wireless Access), mentre dal 2025 è prevista l’intera copertura nazionale 5G.

Ti potrebbe interessare