Windows 11, un leak rivela l’interfaccia, il menu Start e altro

Immagini del nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 11, appaiono online svelando molte informazioni su design e funzionalità.

Le immagini del nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 11, sono trapelate oggi online. Diversi screenshot sono infatti stati pubblicati sul sito cinese Baidu, svelando l’intera nuova interfaccia utente, il menu Start e molto altro. Le foto, però, a detta di Microsoft sarebbero ricavate da una build rubata molto tempo fa, pertanto non rispecchierebbero in toto quello che sarà il suo prossimo sistema operativo. Quest’ultimo, lo ricordiamo, verrà ufficialmente mostrato nel corso dell’evento stampa online del prossimo 24 giugno (#MicrosoftEvent) alle ore 17:00 italiane.

Windows 11?


Dalle immagini disponibili in Rete appare chiaro che la nuova versione di Windows proporrà dei cambiamenti nel design del sistema operativo con un’interfaccia utente più moderna, dove spariscono le Live Tiles (riattivabili comunque) e la barra di navigazione si sposta al centro. Il menu Start è invece molto simile a quello originariamente trovato in Windows 10X, progetto in sviluppo poi abortito, per i dispositivi a doppio schermo. Esplora Risorse sembra strutturalmente identico, invece, a quello di Windows 10.

Il menu Start include app bloccate, file recenti e la possibilità di spegnere o riavviare rapidamente i dispositivi Windows 11. C’è perfino un’opzione per riportare eventualmente il tutto dalla posizione base centrale al lato sinistro dello schermo. Le icone sono state completamente ridisegnate, così come le finestre, rielaborate anche per quanto riguarda le trasparenze. Il sistema operativo include anche una dark mode e widget progettati per fornire un rapido accesso a notizie, meteo e altri contenuti web.

Come però vi abbiamo anticipato all’inizio, il colosso di Redmond ha subito “risposto” al leak, e lo ha fatto con un tweet pubblicato sull’account ufficiale di Windows. Il messaggio recita “This is just the Start”, con tanto di “Start” scritto in lettere maiuscole, con riferimento al menu del sistema operativo, più “Tune in on June 24th at 11 am ET to see what’s next”. Un modo, probabilmente, per dire al mondo intero “attenti, non avete ancora visto niente!”, e che nel corso del keynote in programma tra sette giorni saranno rivelate novità molto più corpose di quella trapelate oggi.

Ti potrebbe interessare