WhatsApp sta per sbarcare anche su iPad

WhatsApp sembrerebbe in arrivo su iPad e tablet Android con un’app nativa per la prima volta, e dovrebbe funzionare in modo indipendente.

Parliamo di

WhatsApp è un’app pensata per i telefoni, ma a luglio la società ha annunciato di essere al lavoro su una crittografia di nuova generazione che avrebbe consentito una vera connessione multi-dispositivo senza dover passare per forza attraverso uno smartphone. Così, pare che adesso la chat verde stia per arrivare su iPad con un’app nativa per la prima volta.

La soffiata arriva grazie all’account WABetaInfo, fonte non ufficiale di informazioni sulle funzionalità di WhatsApp in arrivo. Il profilo afferma che, come parte dell’imminente beta multi-dispositivo, sia iPad che tablet Android potrebbero essere utilizzati per la prima volta come “dispositivi collegati” a un account WhatsApp. Un tweet successivo afferma che sarà un’app nativa (piuttosto che un’app Web) e che funzionerà “in modo indipendente” (quindi anche se il proprio smartphone è offline o spento).

Non si sa quando l’app e il supporto di multi-dispositivo saranno finalmente disponibili; l’account WABetaInfo dice che  l’applicazione è in fase di sviluppo e verrà distribuita in un “aggiornamento futuro”. Da un lato, molte persone che usano WhatsApp da anni si saranno probabilmente abituate al fatto che l’app non fosse disponibile sui tablet, ma il supporto multi-dispositivo sembra il momento perfetto per portarla su nuovi lidi. Sarà interessante vedere l’impatto che avrà l’integrazione della celebre app sui tablet, visto che finora la sua assenza ha pesato non poco a coloro che la utilizzano quotidianamente con amici, familiari e colleghi.

A proposito del noto servizio di messaggistica istantanea, ecco una guida a come scoprire con chi chatti di più su WhatsApp.

Ti potrebbe interessare