Google lavora a due telefoni pieghevoli con Android 12.1?

Nei piani di Google ci sarebbero due smartphone pieghevoli in stile Samsung, nomi in codice Pixel Passport e Jumbojack.

Nel prossimo futuro di Google ci sarebbero due modelli di smartphone pieghevoli come i nuovi Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3, uno dei quali con un sistema di barre di applicazioni per avviare programmi in stile iPad. E’ quanto riportato da Arstechnica.com, che facendo riferimento a delle voci di corridoio ritenute attendibili, scrive che il colosso di Mountain View starebbe pianificando di combinare proprio il meglio di quanto attualmente disponibile sul mercato per realizzare i suoi nuovi dispositivi: hardware pieghevole in stile Samsung, con un’interfaccia dock in stile iPad-OS per un multitasking più semplice.

Google foldable: Pixel Passport e Jumbojack con Android 12.1?

I nuovi device foldable di Samsung stanno riscuotendo un ottimo successo di pubblico, e Google non vuole farsi trovare impreparato in prospettiva sul mercato, creando dei modelli suoi. Da questo punto di vista i suoi tecnici sarebbero al lavoro da tempo su dei dispositivi pieghevoli che inizialmente dovrebbero sfruttare Android 10 per funzionare. Ma Google vuole che il team Android sfrutti il nuovo hardware interno per sperimentare e creare una versione ad hoc del noto sistema operativo mobile. Una sorta di “crogiòlo” dove dare forma a un Android 12.1 per i futuri Pixel Fold.

Queste nuove voci danno ulteriore “forza” a quelle che da tempo, complici dei riferimenti rinvenuti nel codice di Android 12 Beta 4, circolano nell’ambiente e “parlano” di un dispositivo simile al Galaxy Fold targato Google, con un display da 7,6 pollici che si apre per diventare una sorta di tablet con schermo più grande, nome in codice “Passport”. Il telefono dovrebbe essere dotato anche di una cover in vetro ultrasottile UTG per proteggere il pannello, realizzata da Samsung Display.

In particolare “confermerebbero” quanto sostenuto da uno dei leaker più famosi al mondo quanto si parla di Big G, ovverosia Evan Blass, e dal noto tipster Jon Prosser, che hanno affermato come il possibile Pixel Fold Passport possa arrivare nei negozi addirittura tra fine 2021 e inizio 2022. L’altro device pieghevole dovrebbe essere invece simile al Galaxy Z Flip3, quindi uno smartphone di dimensioni normali che si piega a metà come un telefono a conchiglia della vecchia scuola. Secondo 9to5Google il nome in codice del progetto è “Jumbojack”.

Ti potrebbe interessare