Facebook consente ai cittadini ucraini di bloccare il profilo Facebook

Facebook ha attivato in Ucraina un nuovo strumento che serve per bloccare i profili social dei suoi utenti ucraini.

Facebook sta rilasciando lo strumento “Blocca profilo” per le persone in Ucraina. L’azienda ha anche istituito un “centro operativo speciale” per verificare ciò che sta accadendo nel paese.

Facebook ci tiene alla sicurezza dei suoi utenti in Ucraina

Il team di sicurezza di Facebook sta adottando nuove policy al fined di preservare i profili social dei suoi utenti in Ucraina. Meta sta abilitando il suo strumento di blocco per le persone nel paese e sta realizzando un “centro operativo speciale” per verificare ciò che sta accadendo in Ucraina.

Una simile mossa ha lo scopo di fornire agli utenti l’accesso “con un clic” a funzionalità aggiuntive di privacy e sicurezza, ha affermato Nathaniel Gleicher, Head of Security Policy di Meta. “Quando il loro profilo è bloccato, le persone che non sono loro amici non possono scaricare o condividere la loro foto del profilo o vedere i post sulla loro sequenza temporale“, ha detto Gleicher.

Questa non è la prima volta che il social di Zuckerberg incoraggia gli utenti in aree “non sicure” a bloccare i propri profili. Più di recente, la compagnia ha abilitato lo strumento “blocco profilo” per le persone in Afghanistan in estate durante il ritiro degli Stati Uniti dal paese. E la società ha notato che può essere particolarmente utile per giornalisti, attivisti e altri esponenti politici che potrebbero essere a maggior rischio di essere presi di mira.

Il capo di Meta ha anche formato un team dedicato per monitorare la situazione e le vicende che stanno accadendo in Ucraina. “In risposta al conflitto militare in corso in Ucraina, abbiamo istituito un Centro per le operazioni speciali per rispondere in tempo reale“, ha dichiarato Gleicher. “Il personale è composto da esperti (compresi i madrelingua) in modo da poter monitorare da vicino la situazione e agire il più velocemente possibile“.

Ti potrebbe interessare