Ucraina, come vedere la situazione in diretta con le nuove webcam LIVE

Abbiamo aggiornato la lista di webcam che permettono di osservare in tempo reale la situazione delle varie città dell’Ucraina su YouTube.

Mentre l’esercito russo avanza sempre più all’interno del territorio dell’Ucraina, e sta completando l’accerchiamento di Kiev, con un’offensiva militare che si svolge anche nel cyberspazio, la situazione nel Paese est europeo si fa sempre più critica. In un momento come questo la voglia di saperne di più attraverso fonti di informazione dirette e in tempo reale può trovare riferimento anche nelle webcam locali che consentono di gettare uno sguardo dal vivo sul territorio ucraino.

Ucraina, in diretta streaming da Kiev

Su YouTube ci sono diversi canali che trasmettono in streaming da alcune località dell’Ucraina, sfruttando i segnali di quelle telecamere di solito posizionate dai governi per altri scopi,  come per esempio il controllo del traffico, del meteo o per questioni di sicurezza interne. Tra questi vi segnaliamo questo account che attraverso una serie formata da quattro cam riprende e trasmette costantemente dalla capitale Kiev da varie angolazioni, 24 ore su 24.

Quella qui in basso riguarda sempre la capitale ucraina, ma offre lo sguardo su altri quartieri e, in alcuni casi, comunque una visuale da altre angolazioni. In questo modo potete monitorare voi stessi quanto accade in tempo reale nelle diverse aree della città, verificando se ce ne sono dove si registrano eventuali combattimenti. La nostra speranza, è ovviamente che si trovi una soluzione diplomatica prima di arrivare a tanto.

Quest’altra webcam dà sempre direttamente su Kiev, ma con una tiene aperto un canale anche sul confine bielorusso, da dove arrivano parte degli attacchi.

L’ultima è una raccolta di webcam che riprendono la città di Odessa e quelle di Kharviv, Lviv, Mykolaiv, Kherson e Zaporizhia. Soprattutto la prima è una città dell’Ucraina meridionale sul mar Nero, capoluogo dell’oblast’ omonima. Ma attenzione anche alle altre, dove negli utlimi giorni purtroppo si sono verificati i primi scontri.

Purtroppo alcune telecamere non sembrano più operative, come quelle di Kharkov, città che nelle scorse ore è stata colpita da un pesante bombardamento che tra le altre cose ha distrutto la sede del governo locale.

Ti potrebbe interessare