POCO M4 5G è in arrivo, ma lo abbiamo “già visto”

Il nuovo POCO M4 5G sarà il prossimo midrange del sub brand di Xiaomi; avrà un design unico ma la sua base sarà ereditata dal Redmi Note 11E.

Sappiamo che POCO non crea device “da zero”; il sub brand di Xiaomi difficilmente prenderà le distanze dalla casa madre, anche se dovrebbe essere sempre più indipendente col passare del tempo. Ad ogni modo, la società continuerà a praticare il “re-branding” di altri dispositivi, prendendo in prestito elementi derivati da telefoni Redmi. Ad esempio, il POCO M4 5G sarà simile al Redmi Note 11E.

Solo su un fattore l’azienda continuerà ad essere fedele “a se stessa”; parliamo della back cover che verrà completamente ridisegnata con elementi originali e familiari della line-up POCO. Un’altra feature tipica è proprio la fascia nera orizzontale posta sul retro che fornisce un maggiore focus sull’unità fotografica e sul logo della compagnia.

POCO M4 5G: cosa sappiamo?

In primo luogo, ipotizziamo la presenza di quattro sensori e un flash LED. Non sappiamo quale sarà il suo design del pannello anteriore, ma non aspettatevi nulla di nuovo e originale. Al giorno d’oggi infatti, sul versante dello schermo, difficilmente possiamo vedere una “ventata d’aria fresca”.

POCO

Probabilmente, ci sarà un display con cornici sottili e la camera frontale sarà incastonata in un foro di piccole dimensioni. Lo schermo dovrebbe essere un’unità IPS da 6,56 pollici con refresh rate a 90 Hz. La batteria sarà da 5000 mAh con fast charge da 18W e ci saranno 8 GB di memoria RAM. Il processore invece, sarà un Dimensity 700 di MediaTek e la main camera, un’unità da 50 Mpx.

Da Geekbench poi, scopriamo informazioni su un altro device Xiaomi avente numero di modello 22021211RG. Potrebbe arrivare come Poco F4. Il device disporrà del processore Snapdragon 870 di Qualcomm; il chipset combina otto core Kryo 585 aventi clock a 3,2 GHz, processore grafico Adreno 650 e modem Snapdragon X55 5G.

POCO

Lo smartphone ha 8 GB di RAM e funziona con Android 12 e MIUI 13. Ha ottenuto 1028 punti nel test single core, e 1391 in quello multi-core. Avrà uno schermo FHD+AMOLED da 6,3 pollici con frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Ci potrebbe essere una fotocamera da 32 megapixel nella parte anteriore e una tripla fotocamera sul posteriore, con sensori da 50, 13 e 5 megapixel. Ci sarà una batteria da 4500 mAh con fast charge da 67 W. Dovrebbe giungere sul mercato entro fine mese.

Ti potrebbe interessare