Elegante, portatile e resistente, ecco T7 Shield, il nuovo SSD esterno di Samsung

Il nuovo SSD esterno di Samsung è grande quanto una carta di credito e progettato per resistere a cadute, acqua e polvere.

Samsung ha presentato oggi il nuovo Portable SSD T7 Shield, l’SSD esterno in grado di garantire prestazioni e affidabilità straordinarie, racchiuse in un design robusto e in dimensioni ultra compatte. Grande quanto una carta di credito e progettato per resistere a cadute, acqua e polvere, garantisce trasferimenti dati ultra rapidi per creare contenuti ovunque: grazie alle prestazioni invariate anche in caso di trasferimento di file di grandi dimensioni, T7 Shield è la soluzione ideale per la registrazione e l’editing di video ad alta definizione. L’SSD è disponibile in tutto il mondo a partire da oggi, a un prezzo di partenza di 169,99€ per il modello da 1TB, e di 319,99€ per il modello da 2TB.

Samsung T7 Shield, SSD super veloce

T7 Shield è l’ultimo nato degli SSD portatili della serie T7 di Samsung, che comprende anche il T7, driver di uso comune che garantisce velocità incredibilmente elevate in una configurazione elegante, e il T7 Touch, ovvero il PSSD vincitore del premio CES, provvisto di un sensore integrato per la rilevazione delle impronte digitali, per una maggiore protezione dei dati.

T7 Shield è attualmente la memoria PSSD di Samsung più robusta, e rappresenta quindi la soluzione ideale per i content creator outdoor o i viaggiatori che desiderano un’esperienza ricca di dati, senza però la preoccupazione di perderli a causa dell’esposizione alle intemperie o di contrattempi.

La velocità garantita da T7 Shield è 1050 megabyte al secondo (MB/s) in lettura e 1000 MB/s in scrittura, che rappresentano le velocità di trasferimento più elevate attualmente disponibili, secondo lo standard USB 3.2 Gen2. Progettato per lavorare con diversi dispositivi, T7 Shield di Samsung è in grado di memorizzare un’ampia gamma di immagini, giochi e video in 4K e 8K su PC, Mac, Smartphone (Android) o console di gioco.

Samsung ha inoltre ottimizzato sia l’interno che l’esterno del prodotto modificando il materiale superficiale e migliorando il software presente nel T7 Shield al fine di risolvere l’eventuale riduzione delle prestazioni e il surriscaldamento che si verificano durante il trasferimento di file di grandi dimensioni. Infine, analogamente ad altre lineup di SSD portatili di Samsung, anche per T7 Shield, il packaging impiegato risulta essere un terzo rispetto alle precedenti generazioni, con contestuale abbattimento delle emissioni di gas serra durante la produzione grazie all’efficientamento della stessa.

Nel frattempo potreste provare questo interessantissimo SSD Samsung da 500GB modello 870 EVO, a soli 68€ su Amazon.

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare