Come ottenere un indirizzo IP italiano se sei all'estero

Vivi all'estero o sei in vacanza, ma vuoi continuare a utilizzare i servizi italiani? Ecco come avere un indirizzo IP italiano.
Vivi all'estero o sei in vacanza, ma vuoi continuare a utilizzare i servizi italiani? Ecco come avere un indirizzo IP italiano.

Se hai deciso di passare le vacanze all’estero oppure hai intenzione di trasferirti in un Paese straniero, potresti non poter più accedere a servizi streaming e siti web disponibile solamente in Italia. I server online utilizzano infatti il tuo indirizzo IP per localizzare la tua posizione e limitare così l’accesso a determinati servizi, come ad esempio i cataloghi Netflix o Amazon Prime Video che cambiano la propria offerta di film e serie tv in base alla geolocalizzazione. Avere un indirizzo IP italiano, quindi, ti permette di accedere a tutti i servizi a cui sei abituato. Ma come fare per ottenerlo se ti trovi fuori dall’Italia?

Puoi farlo attraverso una VPN, che ti consente di “truccare” la localizzazione del dispositivo per ottenere un indirizzo IP italiano. Lo scopo principale di una VPN è quello di creare un canale di comunicazione sicuro e crittografato attraverso cui l’utente può accedere per ottenere privacy online, ma la maggior parte dei provider offre anche la possibilità di connettersi a server dislocati in decine di luoghi attorno al mondo. Uno dei migliori dal punto di vista della semplicità e della qualità dei servizi è CyberGhost VPN, che offre ben 178 server in Italia e oltre 7900 in quasi 90 Paesi del globo. Così potrai tornare ad accedere ai tuoi servizi preferiti, come RaiPlay, Amazon Prime Italia, Netflix IT e Disney+ IT.

Perché utilizzare una VPN per ottenere un indirizzo IP italiano?

Alcuni siti web locali italiani sono disponibili esclusivamente in Italia, come ad esempio RaiPlay. Collegandoti a un server italiano e ottenendo – di conseguenza – un IP italiano, i servizi a cui ti colleghi penseranno che ti trovi in Italia e non dovrai quindi preoccuparti di eventuali blocchi geografici. Inoltre, una VPN ti mantiene al sicuro quando ti colleghi alle reti Wi-Fi pubbliche, utilizzate spesso come “porta” dai malintenzionati per rubare tutti i dati sensibili e personali del malcapitato di turno. Servizi come CyberGhost VPN crittografano i dati anche quando utilizzi reti pubbliche e, grazie a sistemi di sicurezza come Kill Switch, anche se la connessione internet si interrompe i tuoi dati saranno sempre protetti da qualsiasi esposizione accidentale.

CyberGhost VPN, perché è meglio della concorrenza

CyberGhost VPN è uno dei migliori provider per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo: offre una rigorosa politica no-logs e crittografia di livello militare AES-256 unita ai protocolli più sicuri come OpenVPN, WireGuard e IKEv2. Abbiamo poi già parlato degli oltre 7900 server disponibili, ma CyberGhost dispone anche di server ottimizzati per lo streaming e altri dedicati invece al gaming online per offrire velocità più elevate e connessioni più stabili. Inoltre, non viene imposto alcun limite di larghezza di banda, proprio per evitare rallentamenti nella connessione. Con un solo account è possibile connettere fino a sette dispositivi contemporaneamente: perfetto per le famiglie numerose o i gruppi di amici. Tra i sistemi compatibili troviamo Windows, macOS, iOS, Android e Linux, ma anche console e router.

E il prezzo? Grazie alla promozione in corso, CyberGhost VPN è disponibile all’83% di sconto. Il piano in offerta è quello triennale, che pagherai solamente 1,99 euro al mese (più tre mesi completamente gratis). Se non sei soddisfatto del servizio, niente paura: potrai ottenere il rimborso entro 45 giorni dall’acquisto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti