Come vedere Netflix in vacanza all'estero

Stai per partire in vacanza all'estero e vuoi portare con te la tua serie Netflix preferita? Ecco come fare.
Stai per partire in vacanza all'estero e vuoi portare con te la tua serie Netflix preferita? Ecco come fare.

Netflix è il tuo pane quotidiano, eppure ora che stai per partire e goderti le meritate ferie con meta estera ti sei reso conto che non potrai più seguire la tua serie preferita. Come fare? Devi sapere, infatti, che il catalogo Netflix è differenziato in base alla località: ciò significa che film e serie tv proposte agli spettatori italiani potrebbero essere diversi da quelli proposti, ad esempio, nel Regno Unito, in Francia o in Germania. Aggirare questo “blocco geografico”, però, non è impossibile: ecco un trucchetto per vedere Netflix Italia anche quando sei in vacanza all’estero.

Tutto ciò che devi fare è far credere a Netflix che il tuo collegamento arrivi da una località italiana. Il come farlo è semplice: utilizzando una VPN (come PureVPN) che possa “truccare” la geolocalizzazione del tuo del tuo dispositivo. Acronimo di Virtual Private Network, una VPN consente di creare un canale di comunicazione con un grado sicurezza e privacy maggiore rispetto a una “normale” connessione. Accedendo a internet attraverso un servizio VPN, il traffico dati verrà dunque crittografato, garantendo all’utente di proteggere le proprie informazioni e l’identità online.

Quante VPN! Quale scegliere?

Di VPN ce ne sono tantissime, anche gratuite. Tuttavia ti sconsigliamo di optare per questa soluzione: la sicurezza offerta da questi provider non è delle migliori, vanificando di conseguenza l’intera natura di una rete virtuale privata. Tra le migliori a pagamento troviamo PureVPN, un ottimo servizio che non teme rivali in termini di struttura e organizzazione. Il provider può contare su ben 6.500 server, dislocati in 140 nazioni del mondo: perfetto, quindi, per guardare Netflix anche quando ti trovi in vacanza all’estero. Ovviamente vale anche la regola contraria, ossia visualizzare un catalogo straniero quando ci troviamo a casa.

Una quantità così ampia di server garantisce performance elevate, che tu voglia dedicarti allo streaming o semplicemente navigare in rete. Oltretutto portarsi una VPN in vacanza è sempre molto utile, soprattutto se utilizziamo reti Wi-Fi pubbliche e gratuite che potrebbero rivelarsi una pericolosa via d’accesso di malintenzionati a tutti i nostri dati sensibili. PureVPN è molto versatile ed è compatibile con Windows, Mac, Linux, Android, iOS, console da gaming e dispositivi come Amazon Fire Stick o Roku. Inoltre, supporta fino a 10 login contemporanei con un solo account, perfetto quindi se si viaggia in tanti oppure se vuoi utilizzare più di un dispositivo in vacanza (ad esempio smartphone e tablet).

E il prezzo? Assolutamente abbordabile: grazie alle promozione in corso, potrai risparmiare ben l’82% di sconto sull’acquisto di un abbonamento biennale. Ciò significa solamente 1,99 euro al mese, anziché 10,95 euro. Se non sei soddisfatto del servizio, non preoccuparti: PureVPN mette a disposizione la garanzia soddisfatti o rimborsati entro 31 giorni dall’acquisto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti