Memoria piena su WhatsApp: come liberare spazio (Android e iOS)

Memoria piena: un incubo per chiunque possieda uno smartphone. WhatsApp è una tra le app, in genere, più pesanti: ecco come liberare spazio.
Memoria piena: un incubo per chiunque possieda uno smartphone. WhatsApp è una tra le app, in genere, più pesanti: ecco come liberare spazio.

Tra le notifiche più fastidiose in assoluto, il primo posto spetta sicuramente a quella che ci segnala l’esaurimento della memoria. Una vera seccatura, che ci costringe spesso a dover mettere mano a galleria e applicazioni del nostro smartphone nel tentativo di liberare il minimo indispensabile per far funzionare almeno le notifiche e-mail.

Sicuramente ti sarai accorto, però, che c’è un’app in particolare che “mangia” gran parte della memoria: è proprio WhatsApp, la messaggistica istantanea tra le più utilizzate al mondo, che però ha ancora qualche problemino di spazio occupato. Se di eliminarla non se ne parla, è possibile almeno “alleggerirla”? Oggi parliamo di come liberare la memoria di WhatsApp senza rinunciare a chat con amici e parenti, sia per Android che per iOS.

WhatsApp

Step 1: effettua un backup

Il primo, fondamentale, passaggio prevede il backup di tutti i tuoi file. Diversamente da quanto si crede, infatti, ciò che veramente pesa sull’applicazione non sono le chat, bensì i media che vengono ricevuti e inviati. Fotografie e video sono i veri responsabili della memoria piena, specialmente se vengono inoltrati di conversazione in conversazione. Per questo motivo, prima di procedere con qualsiasi operazione che riguarda WhatsApp, ti consigliamo di effettuare un backup di tutti i dati che non vuoi assolutamente perdere.

Per mettere al sicuro i tuoi file puoi utilizzare un servizio di cloud storage. Il più famoso è sicuramente Google Drive: comodo, ma poco flessibile per via del poco spazio gratuito disponibile e il costo dell’abbonamento poco conveniente. Un’alternativa è pCloud, che offre tre piani di archiviazione cloud a vita e senza abbonamento da 500 GB, 2 TB e 10 TB a prezzi contenuti.

Tra i suoi vantaggi ci sono sincronizzazione automatica dei file (perciò se carichi le tue fotografie sul cloud e le cancelli dalla galleria o da WhatsApp, potrai accedervi in qualsiasi momento senza occupare spazio sul telefonino) e la condivisione link, perfetta per inviare immagini senza appesantire l’app.

Liberare spazio WhatsApp su Android

Hai effettuato il backup dei tuoi file e ora sono al sicuro, ora puoi andare a liberare effettivamente la memoria eliminando gli elementi più pesanti oppure quelli inoltrati più volte. In quest’ultimo caso, il file verrà cancellato dai tuoi media di WhatsApp ma potrebbe risultare ancora salvato sul dispositivo: perciò dovrai cancellarne tutte le copie. Ecco i passaggi che devi effettuare per liberare spazio:

  • Nella scheda “Chat”, fai tap sui tre puntini in alto a destra e poi su “Impostazioni”
  • Tocca “Spazio e dati” e poi “Gestisci spazio”
  • Dopodiché premi “Inoltrato molte volte” – “Oltre 5 MB” oppure seleziona un chat specifica
  • Ora potrai scegliere se eliminare tutti gli elementi toccando “Seleziona tutti” oppure i singoli elementi, toccando e tenendo premuto quello che desideri eliminare (potrai selezionarne altri per cancellarne più contemporaneamente)
  • Tocca “Elimina”; seleziona “Elimina le copie” per eliminare anche i duplicati

Puoi eliminare anche file singolarmente sfruttando la funzione di ricerca: fai tap su “Cerca” e poi entra nella sezione di foto, video e documenti. Tocca l’elemento che desideri eliminare, poi vai sui tre pallini e premi “Altro” poi “Elimina”.

Liberare spazio WhatsApp su iOS

Anche sui melafonini è possibile liberare in pochi passi la memoria di WhatsApp, basta seguire questi passaggi:

  • Vai nelle impostazioni di WhatsApp
  • Tocca “Spazio e dati”, poi “Gestisci spazio”
  • Premi “Oltre 5 MB”, “Inoltrato molte volte”, oppure seleziona una chat specifica
  • A questo punto puoi scegliere se selezionare tutti gli elementi con “Seleziona tutto” ed eliminarli in una volta, oppure se eliminarli singolarmente
  • Se hai selezionato elementi duplicati, tocca “Elimina elemento ed eventuali copie”

Anche con iPhone è possibile eliminare tramite ricerca: nella scheda “Chat” scorri verso il basso per visualizzare la barra di ricerca, poi tocca Foto, Video o Documenti. Tocca l’elemento che desideri eliminare e seleziona “Elimina per me”.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti