Montare video gratis con Canva

Canva non è soltanto un tool di progettazione grafica, ma offre anche numerosi strumenti di editing video, tutti gratis.
Montare video gratis con Canva
Canva non è soltanto un tool di progettazione grafica, ma offre anche numerosi strumenti di editing video, tutti gratis.

Secondo uno studio di WeAreSocial, ben il 92% degli italiani guarda video online, per un totale – in media – di 3 ore e 40 minuti al giorno. D’altronde, i video sono al giorno d’oggi un potente strumento di marketing: basti vedere la diffusione di social come TikTok o di funzionalità (come i reel di Instagram) che hanno fatto dei filmati il proprio cuore pulsante. Ma come creare un bel video? Oltre all’idea di base, che va progettata e sviluppata man mano, è necessario affidarsi anche a strumenti creativi che ci permettano di trasformare il nostro progetto in realtà.

I più blasonati li conosciamo tutti e sappiamo che non si tratta spesso di soluzioni troppo economiche o intuitive. Per questo motivo tra i migliori software per montare video in tutta semplicità c’è anche Canva: certamente più noto per le sue funzionalità grafiche, il programma offre anche una vasta sezione dedicata all’editing video. Canva è online e gratuito, ma per accedere a tutte le funzioni e contenuti premium illimitati è necessario sottoscrivere un abbonamento a Canva Pro, al prezzo di 109,99 euro / anno per un massimo di cinque persone.

Come creare un video gratis utilizzando Canva

Il primo passo da fare è (se già non l’hai fatto) iscriverti a Canva e scegliere uno dei migliaia di modelli già pronti completamente personalizzabili. Oppure puoi partire da zero: taglia e combina filmati, aggiungi effetti, inserisci audio, testi e tanto altro. Ecco una guida step-by-step da seguire per creare un video gratis con Canva.

  1. Accedi a Canva attraverso Facebook, Google oppure il tuo indirizzo e-mail. Cerca “Video” nella barra di ricerca in alto per vedere tutti i modelli, oppure – se hai già in mente un’idea – restringi il campo di ricerca cercando, ad esempio, “Video Facebook” o “Video TikTok”.
  2. Guarda i modelli e scegline uno. Ce ne sono di tutti i tipi, dai video educativi ai tutorial fino al marketing, viaggio, moda e tanto altro.
  3. Personalizza il tuo video, scegli i colori e lo sfondo che preferisci. Taglia, modifica, aggiungi filtri, musica, audio, animazioni o adesivi.
  4. Esplora gli strumenti di Canva. La piattaforma mette a disposizione milioni di foto, immagini, icone, illustrazioni e grafiche da inserire nel progetto. Potrai anche collaborare con altri utenti.
  5. Salva il video in formato mp4 o come GIF e condividilo dove preferisci.

Perché creare video con Canva?

Velocità e semplicità sono le parole chiave. Con Canva è possibile creare video professionali online, gratis e soprattutto senza watermark. Tantissimi prodotti online, infatti, prevedono un pagamento per togliere quel fastidioso logo in sovraimpressone. Canva al contrario è gratuito e non prevede alcun watermark al momento del salvataggio. L’unico limite ai video che puoi creare è quello della tua fantasia. Potrai modificarli in qualsiasi momento, salvarli, condividerlo o riutilizzare un modello. Su Canva, inoltre, sono presenti tantissimi modelli e tracce audio. Tutto gratis.

Cinque suggerimenti per video di successo

Canva ci suggerisce cinque tips per creare video coinvolgenti. Il primo punto da rispettare è la storia: definisci ciò che vuoi raccontare, dall’inizio alla fine senza che altri argomenti la interrompano. Ricordati di adattare il video al tuo canale, dal momento che canali diversi prevedono formati e linguaggi comunicativi altrettanto diversi. Ad esempio per YouTube un video lungo può funzionare, mentre per TikTok serviranno contenuti veloci e comprensibili immediatamente. Renditi riconoscibile agli occhi di chi ti guarda: utilizza sempre gli stessi loghi e i colori della tua attività, non esagerare con filtri ed effetti. Fai buon uso dell’audio e cerca di inserire una traccia musicale sempre, a prescindere dalla tipologia di video. Se devi registrare voci, utilizza strumenti professionali. Infine, anche l’occhio vuole la sua parte. Cura tutto nei minimi dettagli, dai video ai testi, ed inserisci un titolo che possa attrarre clic.

Canva è completamente gratuito. Tuttavia per poter accedere a tutti i contenuti e risorse premium illimitati è necessario sottoscrivere un abbonamento a Canva Pro al prezzo di 109,99 euro per un massimo di cinque persone. Il piano include: tutte le opzioni presenti nel piano gratuito, possibilità di accedere a più di 100 milioni di risorse e 610 mila modelli gratuiti e premium, Kit Aziendali per la tua attività, 100 GB di spazio archiviazione cloud e possibilità di pianificare i contenuti su otto piattaforme social.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti