Kaspersky: Flashback ha colpito 600000 Mac

Davide Falanga,

Kaspersky conferma: sono oltre 600 mila gli utenti Mac colpiti dal malware Flashback che nelle scorse settimane ha messo in allarme il mondo della mela morsicata. L’infezione ha dunque coinvolto circa il 2% dei sistemi OS X presenti in tutto il mondo, confermando di fatto quelli che erano i dati pubblicati grazie alle informazioni a disposizione di Dr. Web, benché vi siano ancora dubbi circa la bontà di tali stime.

Le cifre diramate da Kaspersky poggiano sui dati ottenuti grazie ad un rilevamento delle connessioni relative ai Mac infettati, con la società che è riuscita a contare oltre 600 mila computer collegati allo stesso server, dando luogo di fatto ad una vera e propria botnet. Di questi, circa il 98% risultavano essere basati sul sistema operativo che Apple sviluppa per i propri computer, confermando che la minaccia riguarda esclusivamente il mondo Mac.

I dubbi sulla certezza di tali informazioni giungono però da F-Secure, la cui domanda riguarda il metodo utilizzato per effettuare il conteggio: qualora siano stati analizzati gli indirizzi IP, infatti, la cifra effettiva potrebbe essere ben più bassa, in quanto diversi indirizzi potrebbero appartenere allo stesso Mac e dunque aver falsato la valutazione. Quale che sia la verità, però, la vicenda porta nuovamente a galla il crescente problema della sicurezza in OS X, il cui trend di vendita va di pari passo con quello delle potenziali minacce emergenti.