Kaspersky, tool per rimuovere il malware Flashback

Floriana Giambarresi,

Flashback ha colpito circa 670 mila Mac a livello globale e si tratta della più grande infezione ai danni dei computer Apple mai riscontrata fino a oggi. Per porre rimedio alla situazione, Kaspersky Lab ha lanciato un tool gratuito che consente di individuare e ripristinare i dispositivi con cuore Mac OS X infettati.

Lo strumento è denominato Kaspersky Removal Tool Flashfake e permette in pochissimi passi di rimuovere l’infezione e ripristinare il Mac utilizzato. Per verificare se si è tra gli utenti colpiti da Flashback, è possibile visitare l’apposita pagina Web realizzata, inserire il proprio UUID ed effettuare un check. Il tool anticipa quello che è lo strumento di rimozione ufficiale che Apple andrà invece a mettere a disposizione entro i prossimi giorni.

Kaspersky sottolinea che, eseguendo le dovute analisi, è stato possibile comprendere come gli Stati Uniti d’America siano stati il paese più colpito (300.917) seguiti dal Canada (94.625), Regno Unito (47.109) e Australia (41.600). Tra i paesi infettati anche Francia (7.891), Italia (6.585), Messico (5.747), Spagna (4.304), Germania (4.021) e Giappone (3.864).