Muore a 21 anni uno dei fondatori di Diaspora

Giacomo Dotta,

Entro pochi giorni il suo sogno avrebbe dovuto iniziare, ma così non sarà: Ilya Zhitomirskiy, co-fondatore del progetto Diaspora, è mancato all’età di appena 21 anni a pochi giorni dall’apertura del social network. Nessun cenno, al momento, compare sul sito ufficiale del gruppo, ma la notizia ha già ricevuto le necessarie conferme sui media del settore.

Diaspora è il progetto che un manipolo di ragazzi era pronto a contrapporre a Facebook presentandolo come soluzione più aperta e trasparente rispetto al social network di Mark Zuckerberg. Una raccolta fondi aveva fatto da supporto all’idea ed in breve tempo il progetto ha potuto iniziare lo sviluppo. Qualche rinvio, molti dubbi, quindi la conferma: Diaspora sta per partire, con un primo alpha test annunciato per il 23 novembre prossimo.

Il gruppo arriverà a questa data con un nome in meno ed un grande dolore in più: il destino ha voluto privare Diaspora delle idee e dell’entusiasmo di uno dei fondatori, strappandolo a soli 21 anni dalla realizzazione di un sogno. Daniel Grippi, Maxwell Salzberg e Raphael Sofaer, compagni d’avventura, perdono un fondamentale appoggio.

Per l’avvio di Diaspora ci sarà ora tempo: queste sono le ore del dolore.

Fonte: CNet • Via: GigaOM