OS X 10.8, il puma nella nuvola con iCloud

Davide Falanga,

Introdotto da diverso tempo, iCloud rappresenta la soluzione cloud di Cupertino fornita sia agli utenti Mac che iOS. Con l’arrivo di OS X Mountain Lion Apple ha deciso di introdurre una serie di nuove feature che renderanno la propria nuvola ancora più efficiente e ricca di interessanti funzioni. Grazie ad iCloud, insomma, Mac, iPhone ed iPad potranno essere sempre sincronizzati.

Durante la fase di installazione di OS X 10.8 sarà possibile inserire le credenziali di accesso del proprio ID Apple, così da consentire al sistema operativo di scaricare dai server dell’azienda californiana le informazioni archiviate in precedenza quali indirizzi email, contatti della rubrica, impostazioni, documenti, calendari e molto altro ancora. Allo stesso modo, poi, applicazioni come Messages, Reminders oppure Notes saranno in grado di sfruttare iCloud per salvare nella nuvola i dati contenuti al proprio interno, così da riproporli in tempo reale sugli altri dispositivi in proprio possesso.

Grazie ad iCloud, poi, sarà possibile creare documenti ovunque ci si trovi ed averli a disposizioni su altri device, grazie ad un’apposita feature in arrivo con OS X Mountain Lion. Ogni modifica apportata su una versione di un documento sarà immediatamente riflessa su quelle presenti in altri dispositivi, rendendo la suite per l’ufficio iWork ancora più completa.

Fonte: Apple