novità

GoPro HERO10 Black: la nostra recensione

  • Resa di foto e video anche in notturna
  • doppio display
  • stabilizzazione migliorata
  • Niente da segnalare
Il giudizio di Webnews: 9,0

Ormai GoPro è sinonimo di action cam, e sebbene siano molte le aziende che producono fotocamere in questa categoria la regina sembra ancora lontana dall’essere spodestata, dal momento che si migliora di anno in anno. Quest’anno la nuova GoPro HERO10 Black non è da meno: vediamola nel dettaglio.

Caratteristiche ()

All’interno della confezione di vendita, che anche quest’anno consiste in una elegante custodia rigida con chiusura lampo, troviamo la fotocamera, la manualistica di legge, un cavo USB-C, la batteria ricaricabile, un supporto adesivo curvo, una fibbia di montaggio e una vite di fissaggio.

Le dimensoni della GoPro HERO10 Black sono pari a 71,8×50,8×33,6mm ed il peso è di 154 grammi, comprensivo di batteria e microSD. Sulla parte frontale della cam abbiamo il nuovo display LCD a colori da 1,4”, migliorato e con una frequenza di refresh maggiore, l’obiettivo con lente removibile – per montare il Mod per obiettivo Max, il LED di stato e il microfono. Sul retro invece ci sono il display touchscreen principale da 2,27” ed un LED di stato. A destra troviamo il pulsante di accensione/modalità ed il microfono, dietro ad una fessura drenante progettata per far passare l’acqua durante le riprese in immersione; a sinistra lo sportellino che nasconde batteria, microSD e porta USB-C. In alto il pulsante otturatore e in basso le alette per connettersi agli accessori e l’altoparlante di sistema.

GoPro HERO10 Black

Il cuore della GoPro HERO10 Black è il nuovissimo processore GP2, con una potenza notevolmente superiore rispetto al predecessore GP1 ed in grado di garantire prestazioni superiori e un frame rate doppio rispetto alla HERO9. Grazie al processore infatti la cam riesce a sfruttare al massimo il nuovo sensore fotografico da 23,6MP in grado di registrare video a 5,3K@60fps o 4K@120fps, in slow-motion 8x a 2,7K, e di estrarre foto da 19,6MP dalle riprese a 5,7K.

Nuova anche la stabilizzazione HyperSmooth 4.0 che riesce ad allineare l’orizzonte con angoli di inclinazione superiori rispetto alla versione precedente, mentre rimangono tutte le altre funzionalità che abbiamo conosciuto ed apprezzato nelle precedenti GoPro, come la TimeWarp 3.0, le molteplici modalità di registrazione e i controlli vocali. Presenti anche le connettività Bluetooth, WiFi e GPS, come anche l’impermeabilità fino a 10 metri senza bisogno della custodia aggiuntiva.

Invariata invece la batteria da 1720mAh agli ioni di litio, che riesce a garantire un’autonomia di circa 2 ore e si ricarica in meno di 3 ore.

Prezzo ()

La GoPro HERO10 Black è in vendita su Amazon e nei principali negozi di elettronica al prezzo di listino di €579,98, ma al momento è acquistabile sul sito del produttore al prezzo scontato di €379,98 con un anno di iscrizione a GoPro inclusa. GoPro HERO10 Black è, come di consueto, compatibile con decine di accessori, sia originali che di terze parti.

Recensione ()

Anche quest’anno abbiamo passato le vacanze pre-natalizie in compagnia della nuova GoPro, passando da condizioni di luminosità bassa dovute alla durata limitata delle giornate, forti contrasti con le luminarie di Natale e giornate molto luminose con il riflesso della neve. Condizioni che in generale non rendono facile effettuare riprese, anche con il supporto di HDR e altri algoritmi di miglioramento. Ciononostante dobbiamo dire che la GoPro HERO10 Black si è sempre comportata bene, permettendoci di riprendere al meglio i nostri ricordi.

Al solito la cam è molto semplice da gestire, con le varie modalità di scatto preimpostate e la possibilità di aggiungerne di altre personalizzate, e l’immediatezza nel passare da una modalità all’altra. Foto, video o TimeWarp possono essere catturati veramente da tutti in modo facilissimo.

Le clip possono poi essere sincronizzate sullo smartphone grazie all’app GoPro Quick o sul PC con un collegamento via cavo; se si dispone di abbonamento opzionale a GoPro – del costo di €49,99 all’anno – è anche possibile sincronizzare automaticamente le registrazioni sul cloud con archiviazione illimitata, ogni volta che si mette in carica la cam in presenza di una rete WiFi conosciuta.

L’app ci permette anche di lavorare sulle clip con una serie di modelli per il montaggio e l’editing delle riprese, così da consentire a tutti di ottenere ricordi indimenticabili anche se non si hanno conoscenze di tecniche di video editing e di software professionali.

Fra le modalità di registrazione non mancano HindSight, che inizia ad acquisire un video 15 o 30 secondi prima della pressione del tasto otturatore, e LiveBurst, che scatta una raffica di foto creando una clip di 3 secondi con inizio 1,5s prima della pressione del tasto di scatto; in entrambi i casi possiamo quindi essere sicuri di non perdere il momento per lo scatto perfetto!

Abbiamo già parlato della bontà delle immagini in condizioni di bassa luminosità, grazie anche ad un algoritmo ulteriormente migliorato rispetto a quello di HERO9, ed è visibile un importante miglioramento della stabilizzazione grazie alla presenza della HyperSmooth 4.0 che, oltre alle immagini ben ferme ci permette di allineare l’orizzonte con una precisione migliorata.

Chi volesse di più dalla propria GoPro può poi acquistare l’accessorio multimediale, che comprende un microfono direzionale esterno e ci dà la possibilità di montare una luce a LED e uno schermo aggiuntivo, utile soprattutto per i vloggers. Anche la mod Max può andare a sostituire l’obiettivo standard ampliando ulteriormente il campo visivo per riprese ancora più grandangolari.

Soddisfacente l’autonomia, pressoché invariata rispetto a quella di HERO9 Black: una carica completa della batteria ci permette di riprendere fino a 2 ore consecutive di immagini, più che sufficienti per una giornata tipica in vacanza. In ogni caso la ricarica può essere facilmente effettuata con un qualsiasi caricabatteria o power bank usando un normale cavo USB-C.

Complessivamente non possiamo che apprezzare la nuova GoPro HERO10 Black, migliorata sotto molti aspetti e anche quest’anno regina incontrastata delle action cam.

Altre recensioni Tutte le recensioni